Cosmetici, tatuaggi e piercing

Stampa

Stampa i contenuti selezionati

Questa scheda tratta argomenti legati alla salute. I contenuti hanno il solo obiettivo di orientare sul tema e non sostituiscono in nessun modo il parere medico​.

Vuoi farti un tatuaggio o un piercing senza correre rischi? Sai che i cosmetici possono provocare allergie o disturbi alla pelle? In questa scheda parliamo di cosmetici, tatuaggi e piercing: troverai informazioni su come scegliere cosmetici sicuri, per fare un tatuaggio o un piercing tutelando la tua salute.

Tatuatore tatua un gufo sul braccio di una persona

Parliamo di...

Cosmetici, tatuaggi e piercing

Alcuni prodotti cosmetici di uso quotidiano (creme idratanti, profumi, ombretti, etc.) possono, in alcuni casi, sviluppare effetti indesiderati, creando problemi a chi li usa: a volte, infatti, contengono principi attivi che provocano allergie o che si rivelano tossici.

Anche tatuaggi e piercing possono avere controindicazioni, se vuoi farne uso verifica che il centro in cui vuoi andare rispetti le principali norme igieniche e che il tatuatore si sia formato sui rischi legati a questa pratica, in questo modo potrai evitare infezioni e altre malattie.

Cosmetici e cure estetiche

I cosmetici sono tutti quei prodotti che vengono applicati sulla superficie esterna del corpo (pelle, sistema pilifero e capelli, unghie, labbra, genitali esterni) o sui denti per pulirli, profumarli, proteggerli, migliorare l'aspetto estetico.

Sono cosmetici: i saponi e il docciaschiuma, i dentifrici e i collutori per l'igiene orale, le schiume per la rasatura e le lozioni dopobarba, le creme idratanti per le mani e il corpo, i deodoranti e gli antitraspiranti, i prodotti di bellezza per il make-up, smalti per unghie, shampoo, tinture e trattamenti per la cura dei capelli, creme solari e profumi.

Le leggi europee stabiliscono che i prodotti cosmetici venduti sul mercato devono essere sicuri per la salute. Tuttavia è possibile che dopo l’utilizzo di un cosmetico ci siano effetti indesiderati, come sensazioni di prurito, orticaria, alterazioni della pelle, dermatiti, fino ad arrivare a problemi più gravi.

Per conoscere i rischi derivanti dall’uso di cosmetici, cosa fare in caso di problemi e come scegliere cosmetici sicuri, leggi l’articolo Cosmetici: come sceglierli sicuri di Altroconsumo, dove trovi consigli per scegliere bene i prodotti che compri.

Ci sono anche norme precise riguardo alle tecnologie e alle apparecchature utilizzate dai centri estetici: si prevede, tra l'altro, il divieto ai minorenni di utilizzare solarium per l'abbronzatura con lampade UV-A, perché è stata dimostrata la nocività, soprattutto nelle persone più giovani, delle radiazioni ultraviolette, che possono provocare tumori della pelle.

Non sono ancora certi i rischi connessi a trattamenti estetici come l’epilazione laser: informati e confrontati con il tuo medico di base prima di fare la scelta.

Tatuaggi

Esistono diverse tecniche per fare tatuaggi, quella più utilizzata richiede l’uso di una macchina elettrica a aghi.

Ricorda che se sei minorenne devi avere il consenso di entrambi i genitori (o del tutore) per poter fare un tatuaggio.

Se decidi di fare un tatuaggio, accertati che sia realizzato rispettando le regole sanitarie necessarie a evitare il rischio di infezioni, come l'epatite o l'AIDS, o altre conseguenze (per approfondire leggi la scheda Infezioni sessualmente trasmissibili). Il Ministero della Sanità e la Regione Piemonte hanno dato precise indicazioni per garantire l’esecuzione di tatuaggi e piercing in condizioni di sicurezza (per saperne di più scarica il documento presente nel box download nella colonna a destra e vai al paragrafo Cosa dicono le leggi). 

In generale è buona norma seguire alcuni consigli:

  • Evita di sottoporti a tatuaggi se soffri di problemi immunitari, di diabete, di problemi di cicatrizzazione, se hai malattie della pelle e deve sottoporti a trattamenti anti-infiammatori o a cure a base di cortisone
  • Accertati di non avere allergie della pelle
  • Rivolgiti a operatori e strutture a norma di legge e autorizzate. Il tatuatore deve frequentare, prima di iniziare la sua attività, un corso regionale specifico, al termine del quale gli è rilasciato un attestato; la sua attività deve essere autorizzata dall’Asl (Azienda Sanitaria Locale) e i locali in cui si effettuano tatuaggi devono rispettare precise norme, stabilite dalla legge. Alla pagina Estetica e salute del sito della Regione Piemonte (nella parte dedicata al Corso per chi pratica tatuaggi, piercing e trucco permanente sui rischi sanitari) trovi informazioni sul percorso formativo obbligatorio sia per chi già esegue prestazioni di tatuaggio, piercing e trucco permanente, sia per coloro che vogliono iniziare queste attività, per acquisire adeguate conoscenze sotto i profili igienico-sanitari e di prevenzione
  • Prima di tatuarti pretendi che ti venga fatto firmare un consenso e ti venga consegnato un documento informativo sui possibili rischi dovuti al tatuaggio
  • Diffida dai tatuatori ambulanti
  • Chiedi consigli al tatuatore sulla zona migliore per il tatuaggio: evita le parti del corpo in cui la pelle è più sensibile e dove l’inserimento di pigmenti colorati comporta un rischio di infezioni e complicazioni
  • Assicurati che gli aghi utilizzati siano ‘usa e getta’ e che tutti gli strumenti siano perfettamente sterilizzati
  • Proteggi dalla luce e dal sudore il tatuaggio appena realizzato, per non infiammare la pelle circostante. Vanno evitati anche i rischi di colpi violenti sulle zone appena tatuate, per evitare che il tatuaggio si rovini.

Per avere maggiori informazioni sui tatuaggi e su come tutelarsi dai rischi, leggi anche:

Piercing

Il piercing (dal verbo inglese to pierce, forare, trapassare) consiste nell’inserimento di anelli o piccoli oggetti di metallo in varie parti del corpo.

Se ti stufi di un piercing, puoi semplicemente toglierlo e aspettare che il buco si rimargini nel tempo.

Anche in questo caso è bene essere informati sui rischi e conoscere alcune regole igieniche per fare una scelta più sicura:

  • Rivolgiti a operatori che hanno svolto il corso di formazione regionale e a strutture a norma di legge e autorizzate. Chi fa piercing è tenuto a rispettare le linee guida del Ministero della Sanità e le indicazioni della Regione Piemonte per l’esecuzione di procedure di tatuaggio e piercing in condizioni di sicurezza (trovi le linee guida nel box download nella colonna a destra e le indicazioni regionali nel paragrafo Cosa dicono le leggi).  Visita anche la pagina Estetica e salute del sito della Regione Piemonte, nella parte dedicata al Corso per chi pratica tatuaggi, piercing e trucco permanente sui rischi sanitari.
  • Infilare oggetti di metallo nella pelle può indebolirne le difese, provocando infezioni
  • Prima di decidere di farti un piercing rivolgiti al tuo medico, o al dentista se ti interessa la zona delle labbra, per verificare che la tua scelta non provochi lo spostamento dei denti o cambiamenti dell’occlusione dentale, che non ti sottoponga a gengiviti o a rischi d’infezione dovute a uno stato di salute debilitato
  • Prima di farti fare un piercing pretendi che ti venga fatto firmare un consenso e ti venga consegnato un documento informativo sui possibili rischi dovuti al tatuaggi.

Per avere altre informazioni riguardo ai piercing e ai possibili rischi per la salute leggi gli articoli:

Info da ricordare

  • Confrontati con un medico o un dentista, per sapere se facendo un tatuaggio o un piercing potresti avere problemi di salute
  • Fai tatuaggi e piercing rivolgendoti a operatori autorizzati, che lavorano in locali a norma di legge e rispettano le fondamentali regole di igiene e tutela sanitaria
  • Alla pagina Estetica e salute del sito della Regione Piemonte (nella parte dedicata al Corso per chi pratica tatuaggi, piercing e trucco permanente sui rischi sanitari) trovi informazioni sul percorso formativo obbligatorio sia per chi già esegue prestazioni di tatuaggio, piercing e trucco permanente, sia per coloro che vogliono iniziare queste attività, per acquisire adeguate conoscenze sotto i profili igienico-sanitari e di prevenzione

Cosa dicono le leggi?

stabilisce che i prodotti cosmetici messi a disposizione sul mercato devono essere sicuri per la salute umana. Sono immessi sul mercato soltanto i prodotti cosmetici per i quali è possibile garantirne la sicurezza.

è la circolare ministeriale che stabilisce le norme igieniche per le procedure di tatuaggio e piercing.

Il testo del decreto fornisce indicazioni tecniche e sanitarie per poter effettuare tatuaggi e piercing sul territorio della Regione. Le indicazioni hanno lo scopo di prevenire possibili malattie e infezioni.

Dove trovo info sul web?

è il sito ufficiale del Ministero della Salute. Ha una sezione dedicata ai Cosmetici: alla pagina Segnalazione di effetti indesiderabili puoi approfondire l’argomento e sapere come segnalare un prodotto con cui hai avuto un problema. Le aziende, i distributori, i consumatori e i professionisti possono inviare segnalazioni, seguendo modalità differenti.

Dove trovo info vicino a casa?

Caricamento dati...
 
Lista degli indirizzi

Riassunto

  • Alcuni prodotti cosmetici di uso quotidiano (bagnoschiuma, creme idratanti, trucchi, etc.) possono causare problemi: a volte contengono principi attivi che provocano allergie o che si rivelano tossici
  • Tatuaggi e piercing devono essere fatti seguendo norme igieniche specifiche per evitare infezioni
  • Se vuoi un tatuaggio o un piercing rivolgiti a operatori autorizzati, che lavorino in locali a norma di legge.
Ultima modifica: 30/01/2018

Esplora 200 schede tematiche e 10.000 indirizzi utili. Registrati per salvare i tuoi contenuti preferiti e partecipare attivamente.

Ricerca uffici e sportelli

News correlate

Corso
Salute e benessere, Vita sociale
Ovada - Vuoi diventare volontario soccorritore?
Evento
Salute e benessere
Savigliano - Lunedì 14 gennaio  alle ore 21 presso il Cinema Aurora a S
Evento
Salute e benessere, Sport, Vita sociale
Stupinigi - Domenica 9 dicembre, a partire dalle 10, il parco di Stupinigi, a Nichelino, ospita
Evento
Salute e benessere, Vita sociale
Santena - Venerdì 7 dicembre, alle ore 21, la Biblioteca Civica di Santena i
Evento
Salute e benessere, Vita sociale
Barge - In occasione della “Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità”, giovedì 6 dicembr