Dormire risparmiando

Stampa

Stampa i contenuti selezionati

Stai cercando lavoro all’estero ma non sai dove trovare alloggio? Vorresti fare una vacanza ma il tuo budget è limitato? In questa scheda troverai informazioni e risorse web utili se cerchi opportunità per soggiornare risparmiando. Scoprirai le diverse soluzioni possibili, alcune più innovative e altre più tradizionali: valuta quella adatta alle tue esigenze.

Zaini da trekking

Parliamo di...

Dormire risparmiando

Se stai pensando di organizzare una vacanza, ci sono diverse soluzioni e siti internet che potranno aiutarti a trovare soluzioni per dormire, senza spendere troppo.

Se cerchi una soluzione per un periodo più lungo, puoi scegliere una sistemazione provvisoria da utilizzare nei primi tempi (per esempio ostelli e Bed & Breakfast) e trovare una soluzione più stabile con calma.

Se devi partire con poco preavviso, consulta la scheda Last minute: Parto all’ultimo, nella quale trovi informazioni su offerte last minute o last second.

Ostelli

Gli Ostelli per la Gioventù sono strutture attrezzate per il soggiorno e il pernottamento, disponibili a prezzi modici. Nel mondo esistono diverse organizzazioni, internazionali e locali, no profit e private, che si occupano di gestirli:

  • Per pernottare in un ostello della IYHF devi avere una delle tessere associative, a un costo minimo ma diverso tra Italia e estero, tra ospiti singoli e gruppi. Tutte le tessere hanno validità di un anno, eccetto quella leader, che vale per un solo viaggio. Puoi acquistarla direttamente on line, registrandoti al sito dell’AIG o recandoti in un ostello della gioventù o in alcuni uffici autorizzati come i centri Informagiovani, che trovi al paragrafo Dove trovo info vicino a casa?)
  • Ogni ostello sceglie le proprie regole rispetto ai prezzi e alle formule adottate: in certi casi la colazione è inclusa nel prezzo, in altri casi puoi portarti le tue lenzuola o scegliere di pagare un importo a titolo di affitto, per utilizzare quelle dell’ostello
  • I ragazzi e le ragazze sono ospitati in settori distinti, eccetto le stanze dedicate alle famiglie.
    Le camere possono essere singole, doppie, con quattro posti letto o camerate di sei o più persone.

Per avere maggiori informazioni e trovare gli ostelli disponibili consulta il sito italiano Aighostels.com o il sito internazionale Hostelling International per cercare le strutture in base al periodo e alla nazione che ti interessa.

​Inoltre puoi consultare Young Men’s Christian Association (YMCA), il sito di un'organizzazione internazionale, di ispirazione cristiana, presente in oltre 125 Paesi nel mondo. L’associazione offre ai soci numerosi servizi, tra cui la possibilità di usufruire di una rete di strutture sportive e ricreative, campeggi, alberghi e ostelli per lo sport, lo svago e il soggiorno. Per trovare l’elenco delle strutture disponibili, dall’home page, clicca la voce Find a YMCA hotel, nel menù verticale a destra, e seleziona il Paese che ti interessa. Il sito è in lingua inglese.

Bed & Breakfast

Bed and Breakfast (B&B) in inglese significa letteralmente "letto e prima colazione" e si riferisce alle offerte di ospitalità a pagamento in abitazioni private. Nei Bed & Breakfast è possibile che l’utilizzo del bagno sia condiviso con gli altri ospiti o con i padroni di casa.

Una soluzione simile è la Guest House, ma in questo caso l’ospitalità è offerta in una residenza a sé, distinta da quella dei padroni di casa.

Per trovare queste strutture puoi rivolgerti direttamente agli uffici che forniscono informazioni turistiche, una volta in cui sei nel Paese di destinazione. Se, invece, vuoi prenotare on line, puoi consultare siti internet che raccolgono le offerte di ospitalità, o la sezione dedicata alle informazioni turistiche dei siti istituzionali della città che ti interessa.

Di seguito ti proponiamo alcuni link che raccolgono offerte di Bed & Breakfast in vari Paesi del mondo:

  • BedandBreakfast.eu è uno dei siti di B&B più grande del mondo. Per ogni sistemazione offerta è presente una descrizione e una galleria fotografica. Inoltre è possibile trovare appartamenti cercando su una cartina geografica interattiva, scegliendo in modo molto semplice tra le diverse proposte. Il sito è disponibile anche in lingua italiana
  • BedandbreakfastinItaly.it è un sito che raccoglie principalmente le offerte di B&B in Italia e in Europa. Puoi cercare le offerte scegliendo la città in cui andare e poi filtrando le proposte in base alla presenza o assenza di alcuni servizi (wi-fi, colazione inclusa, bagno privato). Il sito è  disponibile anche in lingua italiana
  • Bedandbreakfast.com è un sito che propone offerte di Bed & Breakfast provenienti da tutte le parti del mondo. Il motore di ricerca permette di trovare gli alloggi in base alla destinazione, alle date di arrivo e di partenza e al numero di ospiti. Le offerte sono ordinate in base al prezzo e ai feedback (voti dati dai clienti alla struttura). Il sito è disponibile in lingua italiana
  • Bbplanet.it è un sistema di prenotazione on line che permette di trovare alloggi in tutto il mondo. La particolarità di questo sito è il sistema di pagamento: acquistando un’offerta on line tramite carta di credito, il tuo acconto non sarà girato immediatamente alla struttura, ma gestito dalla banca attraverso un servizio che garantisce elevati standard di sicurezza: le strutture, infatti, riceveranno i pagamenti senza mai visualizzare i tuoi riferimenti di carta di credito e altri dettagli finanziari. Il sito è disponibile in lingua italiana.

Dormire come ospite di una famiglia

La sistemazione in famiglia è uno dei sistemi più economici per viaggiare. La soluzione può basarsi sulla formula homestay, che prevede la sistemazione come se fossi un membro della stessa famiglia, o la formula paying guest (o holiday guest o housing guest), in cui è previsto che l’ospite paghi una quota per il soggiorno:

  • Nella formula homestay si vive presso una famiglia straniera (denominata host family) come un componente della famiglia. Lo scopo del soggiorno è lo scambio culturale e il miglioramento delle competenze linguistiche. Di solito è prevista una permanenza minima di una settimana ed è possibile seguire un corso di lingua. Se scegli una formula di questo tipo sarai coinvolto in tutte le normali attività della famiglia e sarai tenuto al rispetto di orari, abitudini e regole della casa (orario dei pasti, ora di rientro, divieto di fumare, etc.). 
    Pur non esistendo a livello internazionale un protocollo ufficiale di comportamento che la famiglia ospite deve rispettare, ogni agenzia o associazione stabilisce, in accordo con gli enti e gli istituti stranieri con cui collabora, alcune regole affinché sia la famiglia sia l'ospite straniero sappiano sempre cosa aspettarsi e come comportarsi.
  • Nella formula paying guest (o holiday guest o housing guest) durante il soggiorno l’ospite paga una cifra modica e si impegna a insegnare l’italiano e a uno o più membri della famiglia, per un certo numero di ore a settimana (solitamente 15 ore a settimana). È necessario essere maggiorenni per poter partecipare.

La sistemazione in famiglia è organizzata da agenzie specializzate e associazioni culturali che aiutano a cercare una famiglia (in base alla località che t’interessa, l'età e gli interessi dei partecipanti), organizzano il viaggio e gestiscono il servizio di assistenza in loco tramite rappresentanti di zona.

Le spese di partecipazione a questi programmi prevedono generalmente:

  • Una quota d’iscrizione all’agenzia specializzata o all'associazione culturale che si occupa di prendere contatti con la famiglia
  • Un contributo variabile, a seconda della località, del tipo di trattamento scelto, della permanenza e dell'eventuale corso di lingua abbinato
  • Le spese di viaggio e soggiorno.

Se conosci bene la lingua della famiglia ospite, e vuoi guadagnare qualcosa, puoi scegliere di alloggiare in famiglia come au pair (per maggiori informazioni leggi la scheda Lavoro all’estero: conosco la lingua).  L’au pair lavora come babysitter e aiuta la famiglia a svolgere alcune faccende domestiche (sparecchiare, cucinare, pulire le stanze). Per trovare le agenzie au pair presenti in Piemonte vai alla sezione Dove trovo info vicino a casa?)

Scambi di casa

Lo scambio di casa è una formula che prevede un accordo tra due persone che decidono di scambiarsi la casa per trascorrere un periodo di vacanza (solitamente breve) in un’altra città o in un altro Paese, risparmiando sul costo dell’alloggio.

Puoi mettere a disposizione sia la tua casa di residenza, di proprietà o in affitto (in questo caso il proprietario deve essere d’accordo), sia una seconda casa. Se lo desideri, puoi scambiare anche la macchina.

Tra i siti che organizzano scambi di casa, ti segnaliamo:

  • Homelink è uno dei leader mondiali per gli scambi di casa. Per utilizzare il servizio devi registrarti (clicca sul pulsante Iscrizione e poi compila il form in cui inserire i dati) e pagare la quota associativa, il cui costo varia in base alla durata dell’abbonamento. Per rinnovare l’abbonamento dovrai semplicemente cliccare sul pulsante ‘rinnovo’ presente in homepage. Il sito è anche lingua italiana
  • Intervac è un sito che ti permette di scambiare casa con persone provenienti da tutto il mondo. Per partecipare al programma iscriviti (cliccando su ‘Log-in’, in alto a destra e compilando il form). L’iscrizione è gratuita per 20 giorni di prova. Per cercare persone con cui scambiare casa clicca la voce ‘iscrizioni’ sul menù. Il sito è anche in lingua italiana
  • Scambio casa è un sito italiano che ti permette di scambiare casa con persone provenienti da molte parti del mondo. Iscriviti compilando il form che si apre cliccando su ‘Iscriviti’ in alto a destra. In base all’abbonamento (tre, sei o dodici mesi) paghi una determinata quota d’iscrizione. Puoi cercare la casa che ti interessa cliccando sulla voce di menù ‘ricerca’ o digitando in home page il Paese che vuoi visitare.

Couch surfing

Il nome stesso, che letteralmente può essere tradotto con “saltare da un divano all’altro”, rivela una sostanziale differenza con la formula dello scambio di casa: anziché alloggiare in un’abitazione temporaneamente lasciata libera, il couch surfer è accolto all’interno di una famiglia e ospitato sul divano di casa (in inglese couch).

Questa sistemazione ti permette di girare il mondo a costi contenuti, di conoscere persone di Paesi e culture diversi, vivere con loro, nelle loro case, stringere amicizie ed avere esperienze di scambio.

Per usufruire di questo servizio, puoi iscriverti a uno dei siti (solitamente l’iscrizione è gratuita) che propongono couch surfing. Dopo aver cercato un alloggio che t’interessa, contatta chi ha pubblicato l'annuncio per concordare prezzi e servizi.

Al tuo rientro puoi pubblicare on line una votazione e un commento sulla tua esperienza: è un modo per aiutare la community a premiare i migliori padroni di “divano”. Grazie a queste informazioni i siti possono garantire la sicurezza dei viaggiatori, gestire il sistema di raccomandazione e verificare le informazioni inserite dagli utenti.

Ecco i siti più famosi che propongono questo servizio:

  • Couchsurfing è uno dei servizi più conosciuti, è gratuito, conta più di un milione di iscritti e la partecipazione di 230 nazioni. Per iscriverti clicca sul pulsante ‘sign-up’ e compila il form di registrazione. Il sito è disponibile solo in lingua inglese
  • Servas è un’associazione internazionale senza fini di lucro che permette di ospitare, ed essere ospitati, dagli altri membri iscritti all’organizzazione. L’iscrizione a Servas è possibile solo dopo aver partecipato a una o più interviste preliminari e di persona, e con la partecipazione a uno degli incontri regionali dell’organizzazione. Una volta iscritto potrai metterti d’accordo direttamente con il membro da cui vuoi essere ospitato. Per trovare un alloggio, consulta la lista di contatti messi a disposizione da Servas.

Affitto di appartamenti

Un’altra soluzione possibile è affittare un appartamento, direttamente dai privati. Negli ultimi anni si stanno sviluppando piattaforme che propongono case in affitto, per periodi più o meno lunghi.

Tra queste la più famosa è Airbnb, su cui puoi trovare un appartamento in base a diversi criteri: città di interesse, numero di ospiti, data di inizio e fine pernottamento, prezzo massimo che sei disposto a pagare al giorno, tipologia di richiesta (camera, casa intera, camera privata). Cliccando su un annuncio puoi avere informazioni sui servizi messi a disposizione (televisione, riscaldamento, cucina) e conoscere le regole della casa. Una volta selezionata un’offerta sarà sufficiente cliccare sul tasto “Prenotazione immediata” e pagare on line. La pagina è disponibile in italiano.

Un altro sito per prenotare appartamenti è Homeaway: puoi scegliere in base alla disponibilità, il periodo e le valutazioni degli utenti. Sono specificati i periodi in cui si applicano riduzioni sui prezzi. Il sito è disponibile anche in italiano.

Monasteri, seminari e conventi

Un’alternativa per dormire risparmiando è cercare un posto letto all’interno di monasteri, conventi o seminari. I costi sono molto contenuti: in alcune strutture non esiste un vero e proprio listino prezzi del pernottamento, ma può essere richiesta un’offerta libera. Alcuni monasteri mettono a disposizione stanze molto semplici, in altri troverai sistemazione in stanze analoghe alle camere d’albergo (in questi casi il prezzo aumenta).

In alcuni casi, puoi usufruire del servizio di pulizia e di ristorazione a costi contenuti.

Prima di fare questa scelta, informati sul regolamento della struttura: alcuni conventi ospitano solo donne o uomini e/o solo pellegrini; altri, invece, hanno solo stanze singole. Spesso, poi, bisogna rispettare gli orari di rientro (soprattutto serali).

È più difficile trovare siti che aggregano elenchi di strutture di questo tipo. Per trovare un monastero o un convento in cui pernottare all’estero, ti consigliamo di cercare on line le parole chiave “monastery” o “convent” in inglese, “monasterio” o “abadia” in spagnolo, “abbaje” o “monastère” in francese, “kloster” o “abtei” in tedesco. Puoi anche fare la ricerca sui siti degli uffici del turismo e degli Informagiovani locali.

Campeggi

In alcuni periodi dell’anno, puoi anche optare per un’offerta in campeggio. Se scegli questa soluzione valuta se dormire in tenda, in camper o in roulotte, oppure scegliere soluzioni come il bungalow o l’hotel (in questi ultimi due casi si parla di glamping, o campeggio di lusso, su cui trovi siti specializzati, come ad esempio Goglamping). È ovvio che il prezzo cambia da una soluzione all’altra.

La scelta della tenda è la più economica: comprende il prezzo della piazzola (lo spazio che ti è concesso per  la tenda) e una quota giornaliera per persona. In alcuni Paesi è permesso montare la tenda in spiaggia o in grandi aree verdi, senza costi. Scegliere la tenda o il camper richiede un buon spirito di adattamento e la disponibilità a condividere spazi comuni, in particolar modo la toilette e le docce.

Se scegli il campeggio porta con te il minor numero di bagagli possibile, ma non dimenticare la tenda, un telone impermeabile (da mettere sotto la tenda), un materassino per dormire, il sacco a pelo, un filo per stendere i panni (un po’ di spago torna sempre utile), una lampada/torcia. Un kit base, al quale aggiungere eventualmente stoviglie, fornelli, sedie e cibo.  

Alcuni campeggi sono dotati di molti comfort e servizi come bar, ristoranti, animazione, piscina, campi da tennis, da pallavolo, aree d’intrattenimento o discoteche.

Se stai cercando un campeggio in Europa ti consigliamo di consultare i seguenti siti (ne trovi altri anche al paragrafo Dove trovo info vicino a casa?):

  • Euro campings è un portale di ACSI Company, utile per trovare campeggi in tutta Europa e avere informazioni su come organizzare una vacanza di questo tipo, grazie alle guide che puoi acquistare sul sito. Puoi cercare il campeggio più adatto a te specificando nella barra di ricerca la città, la regione o il paese in cui vuoi andare. Il sito è consultabile anche in italiano
  • Camping Europe è un sito realizzato da European Federation of Campingsite Organisations e da Holiday Park Associations (EFCO&HPA), trovi un elenco di portali utili per prenotare le vacanze in campeggio nelle principali nazioni europee                                                                    
  • Camping International Card è una tessera che permette di ottenere sconti e agevolazioni su più di 1700 campeggi presenti in Europa. Comprende un servizio di copertura assicurativa per la responsabilità civile. È riconosciuta come un documento di identità dalla maggior parte dei campeggi che aderiscono all’iniziativa. Per sapere chi rilascia la tessera in Italia clicca la voce Contatti
  • Outcamp è un sito che raccoglie offerte di campeggi in Europa e nell’America del Nord. Per contattare le strutture, seleziona nella voce di menù il Paese e successivamente la regione che ti interessa. Si apre una cartina con tutti i campeggi presenti in quell’area. Cliccando su un campeggio si viene reindirizzati al sito del campeggio.

Info da ricordare

  • Se viaggi in gruppo, gli ostelli o i campeggi sono un’ottima soluzione
  • Se vuoi fare nuove amicizie e nuove esperienze prova il servizio di couch surfing, oppure opta per la sistemazione in famiglia o lo scambio di casa
  • Se hai trovato un lavoro in un altro Paese, e stai cercando un alloggio, ti consigliamo i siti che affittano case. In alternativa cerca tra gli ostelli o i Bed & Breakfast che potranno servirti come prima sistemazione, in attesa di trovare una soluzione più duratura
  • Molte Pro Loco, Associazioni e alcune parrocchie organizzano gite ed escursioni di gruppo a costi contenuti
  • Se il tuo viaggio richiede spostamenti frequenti, opta per Bed & Breakfast, ostelli, monasteri e campeggi.

Dove trovo info sul web?

è la sezione tematica sul sito della Regione Piemonte. Cliccando su Organizzazioni turistiche nel menù a sinistra trovi l’elenco di Atl, Iat, Consorzi turistici, Pro Loco, agenzie di viaggio e uffici di riferimento sul territorio regionale.

è un sito internazionale che consente di selezionare la struttura in base alle caratteristiche, alla categoria e al prezzo desiderati. Indica la disponibilità delle stanze nelle date indicate e offre sconti. Ogni struttura è valutata dagli ospiti con un sistema di feeback. Il sito è disponibile anche in italiano.

è un sito che gestisce le prenotazioni di camere di ostelli, hotel e Bed & Breakfast di tutto il mondo. Il sito permette di fare una ricerca mirata in base a città, numero di notti del tuo soggiorno, data di arrivo, numero di persone e tipologia di pernottamento (ostello, albergo, Bed & Breakfast, appartamento e campeggio).

è un sito che consente di cercare appartamenti, Bed & Breakfast e agriturismi per area geografica, stelle e prezzo.

è un portale di viaggi che mette a disposizione le recensioni di alberghi, attrazioni turistiche, locali e ristoranti effettuate dagli stessi visitatori. Gli utenti registrati possono leggere, inserire nuove recensioni e introdurre nuove pagine dedicate a strutture non ancora presenti sul portale. Si possono prenotare voli e alberghi, selezionando il luogo di destinazione e la data. I risultati possono essere ordinati in base al prezzo, il tipo di stanza e il feedback (voto assegnato dai visitatori). Cliccando sulla voce di menù ‘Più’ partecipi al forum di viaggi, scopri le nuove applicazioni per smartphone e leggi alcune guide turistiche.

è un sito che compara bed and breakfast, appartamenti e ville presenti su numerosi siti di case vacanza. É possibile scegliere un alloggio in base al prezzo, al tipo di proprietà, servizio, prenotazione, camera e al sito da comparare

è un sito che permette di confrontare i prezzi e prenotare alberghi, case vacanze e ostelli in tutto il mondo. Inoltre consente di prenotare anche voli aerei, traghetti, trasferimenti in aeroporto, auto in noleggio, attrazioni, crociere e settimane bianche (con ski pass giornaliere incluse). 

Dove trovo info vicino a casa?

Caricamento dati...
 
Lista degli indirizzi

Riassunto

  • Grazie al web trovi molte soluzioni per dormire fuori casa risparmiando
  • Se vuoi prenotare un soggiorno senza spendere molto, esistono molte alternative: ostelli, Bed & Breakfast, couch surfing, scambi di casa, alloggi in famiglia, campeggi, monasteri, conventi o camere in affitto
  • Se cerchi alloggio e hai esigenze specifiche (zona o prezzi) cerca tra i siti che propongono offerte e pacchetti viaggio
  • Se stai cercando una soluzione per un periodo più lungo, puoi scegliere una sistemazione provvisoria da utilizzare nei primi tempi (per esempio ostelli e Bed & Breakfast) e trovare una soluzione più stabile con calma.
Ultima modifica: 15/11/2017

Esplora 200 schede tematiche e 10.000 indirizzi utili. Registrati per salvare i tuoi contenuti preferiti e partecipare attivamente.

Ricerca uffici e sportelli

News correlate

Evento
Lavoro, Studio e formazione
Savigliano - Mercoledì 25 luglio alle 15.30 l’Informagiovani di Savigliano organizza un incontro
Evento
Salute e benessere, Studio e formazione, Vita sociale
Ormea - I ragazzi di YEPP Valle Tanaro organizzano tre giorni di giochi e laboratori rivolti ai raga
Evento
Studio e formazione
Savigliano - Mercoledì 25 luglio, alle ore 15.30, l’Informagiovani di Savigliano
Evento
Cultura e creatività, Salute e benessere, Vita sociale
- L'associazione Libera, insieme ad A.N.P.I., Mondoqui, ARCI
Corso
Studio e formazione
Rivoli - Come ogni anno l'Informagiovani di Rivoli organizza un corso di conversazione in lingua ingl