Fare musica (con una band, come cantante, come dj)

Stampa

Stampa i contenuti selezionati

Sai suonare uno strumento e vorresti entrare in una band? Ti piacerebbe fare il dj ma non sai come iniziare? In questa scheda troverai informazioni su come trasformare una passione in un’attività più strutturata, organizzare una band, diventare cantante o iniziare una possibile carriera da dj.

Microfono su spartito musicale in bianco e nero

Parliamo di...

Fare musica

La musica è un’arte e, come tutte le arti, ci permette di esprimere la nostra creatività. Fare musica è un modo per esprimere quello che abbiamo dentro, per divertirci e per provare emozioni. Ma è importante anche trasmettere agli altri queste emozioni per condividerle.

Se ti piace la musica e hai talento puoi trasformare la tua passione in un’esperienza lavorativa, partecipando a eventi culturali, feste o concerti. In particolare in questa scheda potrai avere informazioni per fondare o suonare in una band, per diventare cantante o fare il dj.

Suonare in una band

Se vuoi suonare in una band prima di tutto è importante chiarirti le idee sul tipo di gruppo che vuoi fondare, o cui vuoi unirti, e sul genere di musica che ti interessa suonare (o comporre). La ricerca e scelta delle persone, per i diversi ruoli e strumenti musicali, è molto importante e varia in base al genere e al tipo di musica. Trovi alcuni consigli utili sulla guida Come formare un gruppo musicale del sito Wikihow.

Per farti un'idea del repertorio che la tua band potrebbe suonare, soprattutto all’inizio, cerca di sperimentare il più possibile: ascoltare, suonare e studiare vari generi. È il miglior modo per arricchire insieme la conoscenza musicale e verificare, mettendovi alla prova, le vostre capacità per capire in cosa siete più bravi e cosa va invece migliorato.

Dopo aver definito il repertorio, potrete lavorare al suo perfezionamento, suonando insieme i brani che avete scelto, o composto. Se non avete spazi vostri, vi consigliamo di cercare una sala prove musica, o una sala di registrazione, vicino a voi. Ve ne sono molte in Piemonte, allestite con la necessaria strumentazione tecnica di supporto (se ti interessa l’argomento, consulta la scheda Sale prove e registrazione).

Quando il gruppo è pronto al debutto, potete fare le prime esperienze esibendovi in locali o pub. Le prime volte può accadere che vi venga proposto di suonare gratuitamente, in cambio della cena e di un po’ di birra. È comunque un modo per iniziare e per farvi conoscere al pubblico. Se suonate brani noti (per esempio le cover di band conosciute) è possibile che il vostro gruppo possa ambire a un cachet vero e proprio: la musica più popolare ha generalmente un suo seguito e se siete bravi è possibile ci siano possibilità che il pubblico sia interessato ad ascoltarvi. È tuttavia importante che, contemporaneamente, voi lavoriate alla definizione di una personalità e identità vostre, che vi rendano facilmente riconoscibili.

Consigliamo comunque di preparare una demo con alcune canzoni del vostro repertorio: è il modo più facile e comodo per agevolare chi deve valutare la vostra musica, o l’eventuale interesse a proporla nel proprio locale, a farsi subito un’idea di chi siete e come lavorate (per sapere dove registrare i tuoi pezzi, leggi la scheda Sale prove e registrazione).

In alternativa, soprattutto se siete già abbastanza bravi, potete proporvi come gruppo per l’animazione musicale di feste o cerimonie (dai compleanni ai matrimoni). Per avere successo in questo campo è molto importante che sappiate coinvolgere e divertire i partecipanti della festa, in questi casi la vostra abilità musicale passa un po’ in secondo piano. Per questo, in genere, è bene avere un repertorio di canzoni classiche (tra cui i balli di gruppo) e canzoni molto popolari (le hit trasmesse dalle radio).

 

Fare il cantante

Se ti interessa cantare è importante tenere conto della tua predisposizione canora naturale: tutti possono imparare a cantare, ma solo chi è dotato di particolari caratteristiche può puntare a trasformare questa passione in un mestiere. Se hai una bella voce ma ti serve imparare la tecnica, ti consigliamo di seguire un corso specifico al Conservatorio o in una scuola di canto (al paragrafo Dove trovo info vicino a casa? puoi trovare qualche riferimento). Il percorso di costruzione di una carriera richiede un solido apprendimento sul piano musicale e artistico: costruisci la tua voce e poi lavora alla tua identità di artista, per renderti unico e speciale.

Come cantante, puoi scegliere la strada del solista, come interprete o autore, utilizzando basi musicali famose o accompagnandoti con uno strumento, oppure scegliere di unirti a una band (leggi anche il paragrafo Suonare in una band). Utili consigli sono disponibili sulla guida Come diventare un cantante? disponibile su Wikihow.

Per iniziare a lavorare come cantante puoi partire dai locali che suonano musica dal vivo (pub, bar, navi da crociera, ristoranti e alberghi) e proporti per l’animazione musicale alle feste (di paese, di matrimonio e di compleanno). Ricorda che il web può essere un ottimo veicolo per farti conoscere, per diffondere tuoi video, segnalare i tuoi eventi e, passo dopo passo, far crescere il tuo pubblico di fan. Sempre più spesso, giovani musicisti sono riusciti a ottenere la popolarità proprio grazie a Internet (puoi approfondire l’argomento leggendo la scheda Mi promuovo sul web e non solo): non sottovalutare le risorse che ti può offrire.

Fare il dj

Se la tua passione per la musica si unisce al piacere di stare in mezzo alla gente facendola divertire e ballare, potresti avere un ottimo talento come dj. Per diventare bravo è importante fare molta pratica, imparare a utilizzare sia le strumentazioni digitali sia quelle classiche, e ampliare la tua conoscenza musicale: generi, artisti, mode e tradizioni.

Ti consigliamo anche di seguire dal vivo dj già affermati, vederli all’opera, scrutarne segreti e abilità, o guardare video tutorial (ne trovi molti sul canale YouTube) da cui imparare tecniche e qualche trucco del mestiere.

Esistono modi per suonare con la consolle:

  • Mixare, significa miscelare un certo numero di tracce, senza pause, creando un “tappeto” musicale. Per mixare ti servirà un mixer da “club”, dotato di ingressi stereofonici e microfonici, per collegare lettori, CD, piatti
  • Scratchare, significa accostare suoni e rumori, unirli tra loro ed elaborare tracce nuove, con l’uso del proprio “orecchio musicale” e delle proprie mani. Per scratchare dovrai usare un “battle mixer”, cioè un dispositivo hardware o software che miscela segnali audio provenienti da sorgenti diverse, creando un nuovo suono, che è l’insieme, la fusione, di quelli originali.

I mixer sono solo una parte della consolle classica, che è formata anche da due piatti, su cui far suonare i brani scelti. Con l'aiuto del fader, un elemento del mixer, modifichi la velocità della musica (bpm) e puoi mettere a tempo due brani diversi, una delle prime cose da imparare se vuoi fare il dj.

In alternativa alla consolle classica, puoi scegliere i controller midi per dj, che funzionano come un normale mixer da dj collegato al pc tramite porta USB. In questo caso, invece di usare dischi in vinile o cd, dovrai usare file musicali da pc (nel formato mp3, wav, mp4) e particolari software (come Mixxx, Traktor o Virtual Dj). Con il controller midi mixi e scratchi in modo semplice e più economico rispetto alla consolle classica. Ricorda che per suonare con il pc devi avere la scheda audio esterna, che ti permette di avere il canale audio in uscita suddiviso in vari canali audio, mixati poi tra loro con il controller midi. Inoltre è importante possedere anche un CDj, un lettore CD professionale per Dj: può essere più pratico ed economico rispetto ai piatti.

In ogni caso, prima di acquistare strumenti professionali, puoi sperimentare le tue abilità utilizzando il pc e programmi gratuiti, scaricabili da internet. Puoi scegliere programmi open source (sono spesso in lingua inglese) utilizzabili anche per sistemi operativi Windows, come quelli messi a disposizione dal sito SouceForge. Se hai un sistema operativo Ubuntu o Linux puoi scaricare programmi open source dal sito Ubuntu Studio. Puoi saperne di più consultando la guida in italiano.

Un secondo elemento fondamentale per essere un buon dj è la disponibilità di una buona libreria musicale, di brani e suoni cui affidarti. Esistono numerose banche dati di suoni, anche in questo caso molte sono open, da utilizzare:

  • ccMixter è un sito community dedicato agli appassionati di remix e sample che condividono in rete le loro opere con licenze Creative Commons. Al suo interno trovi remix e sample liberamente scaricabili e puoi partecipare alla community caricando e condividendo la tua musica sul sito
  • Free Sound è una libreria on line dove puoi trovare qualsiasi tipo di suono, da utilizzare liberamente
  • The Internet Archive è una libreria on line che raccoglie materiale liberamente utilizzabile tramite licenze Creative Commons. Al suo interno trovi una sezione dedicata interamente alla musica, dove è possibile scaricare brani musicali, sample, spoken, suddivisi per genere.

Divertiti a scratchare e a mixare brani e generi musicali: è il solo modo per migliorare e affinare la propria tecnica. Per iniziare, prova il software open per dj Mixxx.

Per approfondire, leggi la guida Diventare un dj sul sito Wikihow.

Il dj può lavorare in locali e discoteche, ma può essere anche contattato da privati per l’intrattenimento musicale durante le feste: Essere un buon dj per feste ed eventi è una guida utile per suonare a feste e serate.

Suonare guadagnando

Per guadagnare facendo musica non è necessario esibirsi su un palco. Esistono altri modi per sfruttare le tue doti musicali e riuscire ad porre le basi per una possibile professione:

  • Dare lezioni private, di canto o di uno strumento
  • Accompagnare cantanti solisti (se sei un musicista)
  • Arrangiare musica, intervenendo sull’armonizzazione, strumentazione e strutturazione formale del tema musicale, o per adattarla a strumenti diversi da quelli per cui è nata
  • Comporre, creare una melodia, con o senza testo, eventualmente arrangiarla, e proporla a cantanti, gruppi o case discografiche
  • Collaborare alla registrazione in sala d’incisione, come strumentista (pianista, chitarrista, batterista, violinista, etc.) o cantante.

Nel caso in cui ti sia richiesto di partecipare a un evento, dovrai concordare con il tuo committente il cachet (il tuo incasso per la serata) e i dettagli della tua performance (durata, orario, scaletta, etc). È frequente che i committenti ti facciano proposte ‘a voce’: anche se hai a che fare con persone di tua fiducia, scegli sempre di formalizzare l’accordo in forma scritta, firmata da entrambi, è una piccola tutela per tutti.

A fronte del pagamento del cachet, dovrai emettere una fattura al titolare del locale, o il responsabile dello spazio, in cui hai svolto la tua esibizione. È compito del datore di lavoro mettere in regola l’artista, pagando i contributi e procurandosi il certificato di agibilità dell’INPS (leggi anche Organizzo un evento). Se accetti di essere pagato in nero, cioè incassando denaro senza l’emissione di un documento che lo attesta, compi un reato punibile per legge (leggi la scheda Lavoro nero).

Ricorda che per farti conoscere al pubblico senza spendere grandi cifre è importante utilizzare al meglio i canali internet a tua disposizione (leggi anche Mi promuovo sul web e non solo) e promuoverti con serate, contattando direttamente i proprietari di locali (pub, bar e ristoranti) e gli organizzatori di feste ed eventi pubblici.

Dove trovo info sul web?

è una pagina del Comune di Torino dove trovi informazioni utili e consulenza su certificazioni SIAE e agibilità per gli artisti (ex ENPALS oggi gestita dall’INPS) alla voce Consulenze SIAE-ENPALS. Cliccando invece la voce Link trovi un elenco di siti di scuole e altri enti che possono aiutarti a fare musica. Cliccando invece su Progetto musica trovi informazioni sul progetto e sulle iniziative che vengono organizzate per promuovere la musica in Piemonte.

è una banca dati che può essere consultata sia da giovani artisti under 35 che stanno cercando un’offerta di lavoro, sia da coloro che vogliono organizzare un evento e stanno cercando un artista. Per entrare a far parte del data base bisogna iscriversi e compilare il form cliccando su Iscriviti.

è una community formata da artisti, band e dj, che possono caricare musica e video da loro prodotti e condividerli con la rete. Per iscriverti alla community clicca sul tasto “Create account”. Il sito è solo in lingua inglese.

è una community dove Dj, speaker e musicisti possono caricare le loro tracce e condividerle con gli altri utenti della rete. Sono presenti articoli e interviste sul mondo della musica e del tempo libero, dei video tutorial per imparare a utilizzare programmi e piattaforme per mixare la musica. Clicca sul pulsante Registrati e completa la procedura, per avere accesso a tutte le risorse. Il sito è in lingua italiana.

Dove trovo info vicino a casa?

Caricamento dati...
 
Lista degli indirizzi

Riassunto

  • Se ti piace la musica e hai talento puoi trasformare la tua passione in un’esperienza lavorativa, partecipando a eventi culturali, feste o concerti
  • Se vuoi suonare in una band trovi tutti i componenti, definisci un repertorio, fai molte prove e infine registra i brani in una sala prove
  • Se hai la passione per il canto puoi iscriverti a una scuola di musica. Se sai già cantare hai diverse possibilità per trasformare la tua passione in un lavoro: cantare in locali che suonano musica dal vivo (pub, bar, crociere, ristoranti e alberghi), in feste di paese, di matrimonio, di compleanno
  • Se vuoi fare il dj puoi esercitarti inizialmente utilizzando software e in un secondo momento acquistando strumenti più professionali
  • Puoi trasformare la musica in un lavoro in molti modi tenendo lezioni private, arrangiando, componendo, collaborando con sale di incisioni.
Ultima modifica: 29/01/2018

Esplora 200 schede tematiche e 10.000 indirizzi utili. Registrati per salvare i tuoi contenuti preferiti e partecipare attivamente.

Scheda presente in

Ricerca uffici e sportelli

News correlate

Evento
Cultura e creatività, Vita sociale
Saluzzo - Dal 26 aprile al 26 maggio a Saluzzo si terrà la manifestazione “Start
Evento
Cultura e creatività, Vita sociale
Vinovo - Per la rassegna Cinema d’essai al lunedì, il Cinema Auditorium di Vinovo il 18 marzo
Evento
Cultura e creatività, Vita sociale
Vinovo - Per i Giovedì d’Autore alla Biblioteca civica di Vinovo, il 28 marzo alle ore 17.30 Johanna
Evento
Cultura e creatività
Biella - Palazzo Ferrero a Biella ospita "Nuvolosa - il festival del fumetto a Biella", kerm
Evento
Cultura e creatività
Candiolo - Mercoledì 27 marzo la Biblioteca comunale Enzo Biagi di Candiolo,