Infezioni sessualmente trasmissibili

Stampa

Stampa i contenuti selezionati

Questa scheda tratta argomenti legati alla salute. I contenuti hanno il solo obiettivo di orientare sul tema e non sostituiscono in nessun modo il parere medico​.

Hai mai sentito parlare di infezioni a trasmissione sessuale? Vuoi sapere come prevenirle e come evitarle? In questa scheda parliamo delle infezioni sessualmente trasmissibili (Ist): troverai informazioni per riconoscerle e prevenirle. Avrai anche indicazioni per trovare aiuto, se pensi di essere entrato in contatto con una persona infetta.

Fiocco rosso, simbolo dell'HIV

Parliamo di...

Infezioni sessualmente trasmissibili

Le infezioni sessualmente trasmissibili (Ist) sono infezioni che si localizzano, nella maggior parte dei casi, nelle zone genitali, ma non solo. Sono causate generalmente da microorganismi trasmessi durante i rapporti sessuali (vaginali, anali e orali).

Colpiscono le persone sessualmente attive di qualsiasi età, in particolar modo gli adolescenti e i giovani adulti.

Le principali infezioni sessualmente trasmissibili

Le infezioni sessualmente trasmissibili si differenziano per il grado di contagiosità, i sintomi, le modalità di sviluppo e diffusione e i metodi di prevenzione e cura (per maggiori informazioni vai al paragrafo Come prevenirle).

Molte di queste malattie sono caratterizzate da:

  • Assenza di sintomi evidenti
  • Gravi complicazioni (soprattutto in caso di mancata diagnosi e terapia).

Possono essere causate da:

  • Virus: possibile riduzione della fertilità. In qualche caso rischio di evoluzione, dopo molti anni, di tumori. Le più note sono: l'infezione da HIV/AIDS, l'herpes genitale, l’epatite virale e il papilloma virus. Per alcune di queste malattie esistono dei vaccini e specifiche terapie antivirali.
  • Batteri: la gonorrea, le infezioni da clamidia e la sifilide. Non esiste un vaccino per queste malattie, nella maggior parte dei casi sono curate con antibiotici. Possono essere contratte più volte dalla stessa persona
  • Parassiti e funghi: le più note sono le piattole (pediculosi del pube), la candida, la scabbia e la tricomoniasi.

Come prevenirle

Nella maggior parte dei casi queste infezioni sono trasmesse attraverso rapporti sessuali quando:

Ti consigliamo di curare la tua igiene intima (leggi il paragrafo Igiene intima della scheda Igiene personale) e di eseguire controlli periodici dal medico, soprattutto se hai un nuovo partner.

Per maggiori informazioni su come prevenire l’AIDS e le altre infezioni sessualmente trasmissibili chiama il Telefono verde AIDS  e infezioni sessualmente trasmesse del Dipartimento di Malattie Infettive, Parassitarie ed Immunomediate dell’Istituto Superiore di Sanità.

Dove trovare aiuto

Se pensi di essere entrato in contatto con una persona che ha un’infezione sessualmente trasmissibile, vai subito da un medico per fare una visita, diagnosticare un'eventuale infezione e farti consigliare la terapia adatta. Puoi rivolgerti a:

  • Il tuo medico di base
  • Un consultorio familiare dell’ASL (per saperne di più leggi la scheda Sesso e salute)
  • Uno specialista (ginecologo, dermatologo, infettivologo)
  • Centri specialistici multiprofessionali che svolgono attività di prevenzione e cura delle infezioni sessualmente trasmissibili. Sono servizi attivati presso gli ospedali. L’accesso è gratuito (non si paga il ticket), non occorre prenotare e puoi chiedere l’anonimato. Sul sito della Regione Piemonte trovi gli indirizzi e gli orari dei Centri IST del Piemonte e informazioni sui sintomi da non trascurare.

Info da ricordare

  • Se hai rapporti con persone che conosci poco usa sempre il preservativo: gli altri anticoncezionali, come la pillola, non sono efficaci per prevenire le infezioni sessualmente trasmissibili (per maggiori informazioni leggi la scheda Contraccezione)
  • Non sempre un'infezione sessualmente trasmissibile ha sintomi evidenti: se hai un nuovo partner o più partner diversi, se non usi regolarmente il preservativo, se fai sesso e hai meno di 25 anni o se fai o hai fatto sesso sotto l'influenza di alcool o droghe fai periodicamente (e fai fare al tuo partner) le visite di controllo.

Dove trovo info sul web?

è la sezione del sito della Regione Piemonte dedicata alla Sanità. Trovi informazioni sui servizi e sulle strutture a cui rivolgerti per la prevenzione negli ambienti di vita e di lavoro, per la tutela della salute nello sport, le vaccinazioni pediatriche. Dedica una pagina alle malattie sessualmente trasmissibili e una ai Consultori.

è un progetto promosso dal Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale in collaborazione con altri enti istituzionali, si occupa di orientare i giovani sul tema salute e sessualità, alimentazione e integrazione culturale. Il sito ha una sezione dedicata alle malattie sessualmente trasmissibili in cui sono descritte quelle più diffuse. Trovi anche una pagina dedicata alle domande più frequenti sull’argomento, le news e alcuni video informativi.

è la sezione dell'Istituto Superiore di Sanità che presenta alcuni documenti sulla legislazione italiana ed europea sulla prevenzione e la cura delle infezioni sessualmente trasmesse.

è un sito divulgativo sui temi delle infezioni sessualmente trasmissibili, all'interno trovi schede sulle principali infezioni e una sezione con i centri di diagnosi e cura presenti in tutta Italia, navigabili attraverso una mappa.

è un sito  rivolto ad adolescenti, a cura dei ragazzi della p.e. di Torino, con i lsupporto tecnico di operatori sanitari delle Asl di Torino.

Dove trovo info vicino a casa?

Caricamento dati...
 
Lista degli indirizzi

Riassunto

  • Le infezioni sessualmente trasmissibili (Ist) sono infezioni che si diffondono soprattutto attraverso i rapporti sessuali
  • Per prevenirle è estremamente utile l'uso costante del preservativo maschile o femminile in tutti i tipi di rapporto
  • Sono infezioni che spesso non provocano sintomi
  • Se pensi di avere un’infezione sessualmente trasmissibile rivolgiti a un medico, uno specialista (ginecologo, dermatologo o infettivologo) di un ospedale o di un consultorio oppure recati direttamente ad un centro Ist/Mst della Regione Piemonte.
Ultima modifica: 30/11/2018

Esplora 200 schede tematiche e 10.000 indirizzi utili. Registrati per salvare i tuoi contenuti preferiti e partecipare attivamente.

Download

è un documento pubblicata dall’ULSS 12 di Venezia

Data di inserimento: 09/11/2016

Ricerca uffici e sportelli

News correlate

Corso
Salute e benessere, Vita sociale
Ovada - Vuoi diventare volontario soccorritore?
Evento
Salute e benessere
Savigliano - Lunedì 14 gennaio  alle ore 21 presso il Cinema Aurora a S
Evento
Salute e benessere, Sport, Vita sociale
Stupinigi - Domenica 9 dicembre, a partire dalle 10, il parco di Stupinigi, a Nichelino, ospita
Evento
Salute e benessere, Vita sociale
Santena - Venerdì 7 dicembre, alle ore 21, la Biblioteca Civica di Santena i
Evento
Salute e benessere, Vita sociale
Barge - In occasione della “Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità”, giovedì 6 dicembr