Set e spazi (anche virtuali) per creare video

Stampa

Stampa i contenuti selezionati

Sei alla ricerca di un set per registrare un video? Vuoi conoscere i programmi da utilizzare per girare un film? In questa scheda scoprirai come scegliere una location per filmare e quali sono le caratteristiche da considerare. Troverai anche un elenco di programmi e app per creare il tuo video.

Ragazzo che filma una città di sera

Parliamo di...

Set e spazi (anche virtuali) per registrare

Il set è lo spazio in cui si fanno servizi fotografici e riprese, per video e filmati. È allestito in base alle esigenze della sceneggiatura e tutto deve essere curato al servizio delle inquadrature: arredo, illuminazione, microfoni per la registrazione audio, spazi di movimento per gli attori e così via.

Il luogo in cui allestire un set (detto anche location) può variare molto: può essere uno studio cinematografico, nel quale creare una determinata ambientazione, o un luogo reale, come un locale pubblico, un parco, una strada. La scelta dipende dalle esigenze cinematografiche (di copione o di budget, per esempio), per garantire la migliore efficacia nella resa finale. Nella scelta del luogo più adeguato devi considerare varie caratteristiche:

  • Possibilità di trasportare l’attrezzatura per le riprese
  • Dimensione sufficiente degli spazi, per l’attrezzatura e la registrazione
  • Costi di affitto o di occupazione del suolo pubblico
  • Orari e tempi di accesso al luogo scelto
  • Presenza di rumori che possono condizionare la registrazione.

Se ti appoggi a studi cinematografici o teatri di posa parte dell’attrezzatura potrebbe essere già disponibile sul posto (treppiedi, slider, dolly, luci, ecc.): l’utilizzo prevede di pagare un affitto.

Se sei alla ricerca di una location in Piemonte, puoi scegliere sul database presente sul sito della Film Commission Torino Piemonte, la fondazione per la promozione della creazione di film e documentari finanziata da Regione Piemonte e Comune di Torino, che raccoglie foto e descrizione dei vari luoghi. Puoi anche inserire nuove location, offrendo la tua casa ad esempio, e arricchire la banca dati per altri film maker.

Per avere ulteriori informazioni leggi la pagina Guida alla produzione del sito Film Commision Piemonte.  

Creare un set per riprese

Dopo aver trovato la location giusta per girare, dovrai trasformarla in un set cinematografico e per farlo al meglio, ti serviranno accorgimenti professionali. A questo scopo ti consigliamo di consultare alcune guide o tutorial disponibili on line, come:

Software di post-produzione

Una volta girate le immagini si passa al montaggio: entrerai in quella che è conosciuta come fase di post produzione, in cui dovrai selezionare e assemblare le immagini, i suoni, le musiche, il doppiaggio e così via.

Per queste attività puoi utilizzare software scaricabili gratuitamente da internet. Tra questi ti segnaliamo:

  • Editor di Youtube è uno strumento on line per montare i tuoi video e caricarli su Youtube. Questo editor offre poche funzioni, ma è molto semplice da usare e non ha bisogno di programmi da installare, perché si utilizza direttamente da internet
  • Lives è un programma di video editing (montaggio) multitraccia (permette di lavorare con più gruppi di video in contemporanea). Il programma è disponibile in inglese per pc con sistema operativo Linux
  • Avidemux è un programma gratuito di montaggio per Linux, Windows e Mac. Il programma ha tutte le funzioni essenziali per la gestione della sequenza e mette a disposizione effetti da aggiungere
  • Lightworks è un programma di montaggio molto potente per Linux e Windows. Con Lightworks gestisci numerosi effetti, sia sul video sia sull’audio, con strumenti simili a quelli professionali. Proprio per questo motivo l’interfaccia non è facile da usare, tuttavia sul sito sono presenti video tutorials in lingua inglese per imparare
  • OpenShot è un programma di montaggio video per Linux. OpenShot offre numerose funzioni, tra cui una gestione multitraccia, la possibilità di utilizzare effetti di chroma key (l’uso di fondali blu o verdi da sostituire con immagini o filmati di sfondo), la creazione di animazione 3D

Puoi trovare altri programmi gratuiti nella sezione Video del sito Sourceforge.net.

Per creare animazioni digitali 3D puoi usare Blender, una piattaforma per Windows, Linux e Mac. Con Blender crei modelli 3D realistici e animati. Anche se è un programma gratuito, Blender è stato utilizzato per creare video professionali: in rete trovi numerosi tutorial per imparare a usarlo al meglio.

Alcuni programmi riportati nella lista hanno solo funzioni basilari, se ti interessa un approccio più qualificato alla creazione di video, considera l’opportunità di acquistare software di montaggio professionali che ti aiuteranno a migliorare il lavoro.

Filmare con lo smartphone

Per girare un buon video non è necessario possedere equipaggiamenti costosi: il tuo smartphone ha molte potenzialità per permetterti di creare filmati di qualità, soprattutto se il tuo obiettivo è caricarli su un canale Youtube.

È sufficiente prendere alcuni accorgimenti prima di iniziare le riprese:

  • Ricordati che l’orientamento della camera dev’essere orizzontale. I tuoi video saranno visti su pc e televisioni, non solo su dispositivi mobili in cui è possibile ruotare lo schermo
  • Illumina con cura la scena. Gli smartphone non sono adatti a scene con poca luce
  • Utilizza un treppiede come faresti con una normale videocamera. Ti basterà acquistare un semplice ed economico adattatore e potrai ottenere immagini stabili e movimenti di camera fluidi e precisi
  • Scegli la giusta app per il montaggio dei video, ogni programma ha filtri, funzioni, transizioni e utilità diverse. Ecco un breve elenco di app gratuite:
    • Magisto è un’app per Android e iPhone che ti permette di scegliere le immagini migliori da un video e montarle con un sottofondo musicale, aggiungendo effetti grafici. L’app in versione gratuita ha un limite di registrazione di 75 secondi, per aumentarlo è necessario acquistare un abbonamento
    • Andromedia è un’app per Android che permette il montaggio di video, foto e musica come su un pc. Andromedia ha bisogno di molte risorse di sistema, quindi non è adatta a vecchi smartphone
    • Cinefy è un’app per iPhone per il montaggio e che permette di aggiungere effetti speciali ai tuoi video
    • FxGuru è un app per Android e iPhone per aggiungere effetti speciali ai video che hai creato. Puoi usare una libreria di effetti speciali già pronti e inserirli nel tuo filmato con pochi passaggi
    • Instagram e Vine sono social network che permettono di registrare, modificare e condividere brevi video (meno di un minuto), applicando semplici filtri. Ognuno di questi social network ha una community dove condividere i video realizzati.

Per trovare altri programmi per il tuo smartphone, visita l’app store del tuo telefono e cerca le parole chiave ‘montaggio video’ o ‘editing video’ e scopri nuove app, gratuite o a pagamento.

Info da ricordare

  • Se sei interessato alla carriera cinematografica, considera la possibilità di seguire scuole, corsi e laboratori per impararne l’arte, trovi informazioni nella scheda Cinema: corsi e laboratori
  • Un buon film nasce da una buona storia, il copione è molto importante per una chiara descrizione delle scene e dei dialoghi. Se sei alla ricerca di idee o storie da raccontare, scopri di più sui corsi di scrittura creativa, per trovarli leggi la scheda Scrivo: corsi e laboratori
  • Se utilizzi video o musiche recuperate su internet fai attenzione al rispetto del diritto d’autore, utilizza solo materiali rilasciati con licenze Creative Commons (per trovarli puoi utilizzare il motore di ricerca messo a disposizione dal sito Creativecommons.org).

Dove trovo info sul web?

è il sito della fondazione finanziata dalla Regione Piemonte e dalla Città di Torino con lo scopo di promuovere il territorio di Torino e del Piemonte come location per film e documentari. Il sito presenta un database di set, ognuno catalogato con foto e descrizione. Tra i servizi presenti sul sito c’è anche la possibilità di finanziare il tuo progetto con Finanziamento pubblico.

Dove trovo info vicino a casa?

Caricamento dati...
 
Lista degli indirizzi

Riassunto

  • Il set è lo spazio in cui si fanno servizi fotografici e riprese, per video e filmati. È allestito in base alle esigenze della sceneggiatura e tutto deve essere curato al servizio delle inquadrature: arredo, illuminazione, microfoni per la registrazione audio, spazi di movimento per gli attori e così via
  • Per girare un video avrai bisogno dell’attrezzatura per le riprese. Se ti appoggi a studi cinematografici o teatri di posa parte dell’attrezzatura potrebbe essere già disponibile sul posto (treppiedi, slider, dolly, luci, etc.): l’utilizzo prevede di pagare un affitto
  • Una volta registrato il tuo video avrai bisogno di montarlo e di aggiungere effetti speciali: ci sono software, anche gratuiti, che ti permetteranno di creare filmati di qualità professionale
  • Se non hai un’attrezzatura adeguata puoi usare il tuo smartphone. Combinando le tecniche del cinema e alcune app otterrai risultati sorprendenti, senza spendere troppo.
Ultima modifica: 29/06/2017

Esplora 200 schede tematiche e 10.000 indirizzi utili. Registrati per salvare i tuoi contenuti preferiti e partecipare attivamente.

Ricerca uffici e sportelli

News correlate

Evento
Cultura e creatività
Biella - La seconda edizione di Nuvolosa, il festival del fumetto è promossa dall’associazione culturale Crea
Evento
Cultura e creatività, Vita sociale
Cuneo - Il programma cuneese della 21^ edizione di 
Evento
Cultura e creatività, Vita sociale
Moncalieri - Nichelino - La Loggia - E' In partenza la seconda annualità del progetto Comunit-Azione contro la povertà educativa: dopo gli ottimi risultat
Evento
Cultura e creatività
Verbania - Sabato 16 Novembre 2019 dalle ore 9.30 alle ore 12.30 e dalle ore 14 alle ore 16, presso Bib
Evento
Cultura e creatività
Mondovì-Ceva - Il progetto Radiocafé vuole creare due team di giovani dai 14 ai 19 anni, u