Sport e salute

Stampa

Stampa i contenuti selezionati

Questa scheda tratta argomenti legati alla salute. I contenuti hanno il solo obiettivo di orientare sul tema e non sostituiscono in nessun modo il parere medico​.

Vorresti provare un nuovo sport ma non sai quale scegliere? Vorresti sapere quale dieta devi seguire quando fai un’attività sportiva? In questa scheda scoprirai quali benefici può portare lo sport alla tua salute nel prevenire e curare alcune malattie, quali sport sono adatti alla tua struttura fisica e l’alimentazione più corretta da seguire quando fai un’attività sportiva.

Una mela verde con vicino alcuni pesi colorati e un metro da sartoria

Parliamo di...

Sport e salute

Nella vita di tutti i giorni passiamo molte ore rimanendo seduti: dopo aver trascorso la giornata a scuola o a lavoro, molti passano il proprio tempo libero sul divano a guardare la televisione o a giocare ai videogames. Molti studenti praticano attività sportiva solo nelle ore di educazione fisica a scuola. Per muoverci un po’, la maggior parte di noi può praticare uno sport al di fuori dell’orario scolastico o di lavoro. Un impegno che vale la pena di continuare nel tempo.

Praticare uno sport è molto importante, non solo perché permette di mantenersi in forma e divertirsi, ma perché offre molti benefici per la salute. La pratica sportiva aiuta a prevenire alcune patologie e in certi casi è suggerita come parte integrante di una terapia di guarigione da una malattia.

Al contrario, fare troppo sport o praticarlo in modo scorretto può provocare danni fisici. Per questo è necessario conoscere gli sport più adatti al proprio fisico e dosare l’allenamento in modo adeguato, facendosi guidare dai consigli di un allenatore o allenatrice. In molti casi può essere necessario rivolgersi a un medico specialista che, attraverso opportuni test e visite, potrà indicarti lo sport adatto alle tue esigenze.

Ricordati che per avere l’idoneità alla pratica agonistica dovrai passare una visita medico sportiva, al termine della quale ti sarà rilasciato un certificato. Per maggiori informazioni leggi la scheda Sport: visite mediche). Il medico è uno specialista da consultare sempre in questi casi, anche per conoscere eventuali caratteristiche fisiche che possono essere un vantaggio o un problema nella scelta dello sport più adatto al tuo fisico. Alcuni sport non sono assolutamente adatti a chi presenta particolari problemi fisici: chi soffre di problemi alla schiena, come la lordosi e la scoliosi, alle ginocchia o ha problematiche cardiache di qualche tipo dovrà necessariamente consultare uno specialista (come fisiatra o cardiologo), prima di intraprendere qualsiasi pratica sportiva. In questi casi il medico ti permetterà di individuare lo sport che meglio risponde alle tue caratteristiche fisiche, età e stato di salute.

Scegliere lo sport adatto al fisico

Nella scelta dello sport più adatto a te dovrai anche tenere conto delle forme e della struttura del tuo corpo. Alcuni sport sono più adatti a chi possiede alcune caratteristiche fisiche, come un livello minimo o massimo di altezza o un particolare tipo di costituzione. Per alcune attività poi, è necessario rispettare valori specifici di massa muscolare e altri indici fisici.

Se vuoi dedicarti a uno sport, soprattutto a livello agonistico, cerca quello più adatto alle tue caratteristiche fisiche: ad esempio, se hai molta resistenza e poca velocità, preferisci sport in cui la performance sportiva si misura su tempi più lunghi, come la marcia o lo sci di fondo rispetto a quelli che premiano la velocità di reazione, come per esempio la scherma.

Prestare attenzione alla propria costituzione fisica quando scegli uno sport, ti aiuterà anche a impararne la tecnica con più facilità, soddisfazione e, molto probabilmente, a ottenere risultati più gratificanti.

Praticando uno sport puoi rafforzare e migliorare le tue prestazioni sportive: anche se non sarai mai un maratoneta, con il giusto allenamento puoi migliorare comunque la tua resistenza poco per volta.

Sport per prevenire e curare le malattie

Lo sport migliora tutti gli aspetti della vita: permette di avere un fisico in forma, offre occasioni per socializzare e per divertirsi. Chi fa poca attività fisica è, in generale, più facilmente predisposto ad alcuni disturbi e malattie, come obesità, diabete di tipo 2 o disturbi cardiocircolatori (infarto, miocardico, ictus, insufficienza cardiaca) e alcune forme tumorali.

Puoi approfondire l’argomento leggendo la sezione dedicata all’attività fisica del sito Epicentro curato dal Centro Nazionale di Epidemiologia, Sorveglianza e Promozione della Salute, che si occupa anche della Sorveglianza Passi (Progressi delle Aziende Sanitarie per la Salute in Italia: la Passi) per conto del Ministero della Salute e la sezione Attività fisica del sito Guadagnare Salute del Ministero della Salute.

Per avere informazioni sugli sport adatti a chi ha specifiche patologie puoi leggere alcuni articoli scritti da professionisti della salute pubblicati sul portale di informazione My personal trainer. In particolare ti consigliamo di consultare la sezione Sport e salute, che troverai alla voce di menù Fitness. Per avere consigli e suggerimenti su prevenzione e cura di alcuni tipi di patologie vai agli articoli presenti alla voce Salute.

Infine ti segnaliamo un interessante documento su come lo sport può aiutarti a prevenire il rischio di tumore pubblicato dall’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro.

Sport: un aiuto per superare la depressione

Secondo l'Organizzazione mondiale della sanità Oms, l’Organizzazione Mondiale per la Sanità, la depressione è un disturbo neurologico comune, caratterizzato da tristezza, perdita di interesse o di piacere, sentimenti di colpa o bassa autostima, disturbi del sonno o dell'appetito, senso di stanchezza e scarsa concentrazione. Alcuni professionisti hanno dimostrato come l’attività fisica possa essere uno strumento utile nel prevenire e curare questa sofferenza assieme a un adeguato supporto psicologico.

Le attività più indicate per combattere la depressione sono quelle di resistenza, (come ad esempio una camminata sostenuta di qualche decina di minuti o una corsa di almeno 30 minuti) e la danza perché producono uno stress positivo che genera benessere. Sono anche efficaci gli sport di gruppo o di squadra, come la pallavolo o la pallacanestro. Utile è anche la pratica di arti marziali come l'aikido o il judo, per gli aspetti educativi e di disciplina mentale richiesti dal rispetto reciproco e dalla ricerca della concentrazione.

È poi importante che l’attività sportiva sia continua, sul piano dello sforzo e della costanza nel tempo, ma non competitiva, per evitare ricadute negative sul piano dell'autostima di una persona depressa. Per questo motivo è:

  • Indicata la pratica di programmi specifici di passeggiate, jogging, ciclismo o step, che producono un moderato, controllato e costante sforzo fisico. Meglio se praticati più giorni a settimana, per almeno 40 minuti
  • Sconsigliata la frequenza di palestre in cui si respira un alto grado di competizione sul piano fisico o dove sia richiesto un forte impegno tecnico.

Per avere maggiori informazioni sul tema puoi leggere l’articolo L’attività fisica può prevenire la depressione? pubblicato dal Centro Regionale di documentazione per la Promozione della Salute del Piemonte.

Se vuoi approfondire il tema della depressione leggi anche la scheda Mi sento depresso.

L’alimentazione dell’atleta

Quando si pratica uno sport è importante adottare un regime alimentare ricco e vario, che fornisca la giusta quantità di calorie, di nutrienti e di proteine, adeguato all’attività svolta e al proprio metabolismo (la capacità con cui il nostro corpo trasforma in energia ciò che mangiamo). È importante evitare di mangiare un solo tipo di alimento (ad esempio, non fa bene esagerare con le proteine) saper dosare le quantità e conoscere il proprio consumo calorico, per il tipo di attività praticate. Per saperne di più, puoi leggere:

Dove trovo info sul web?

è una pagina del Ministero della Salute che fornisce alcune informazioni e consigli sull’attività sportiva. Inoltre se sei interessato a vedere i risultati della ricerche sulla pratica dello sport in Italia puoi leggere gli aggiornamenti sul progetto Passi realizzato dal Centro Nazionale di Epidemiologia, Sorveglianza e Promozione della Salute. Se ti interessa la problematica dell’obesità infantile e gli interventi avviati per contrastarla puoi leggere i risultati del sistema di sorveglianza ‘OKkio alla saluteʻ.

è un progetto del Ministero della salute che ha l'obiettivo di promuovere stili di vita sani. Informa in particolare sulle tematiche relative a consumo di alcol, fumo, alimentazione, attività fisica, etc.

è il sito del Centro Nazionale di Epidemiologia, Sorveglianza e Promozione della Salute dove potrai trovare informazioni complete e autorevoli sui temi della salute. Cliccando sulla voce ‘Vivere in salute’ e Stili di vita, presente in home page, e poi su Attività fisica trovi interessanti aggiornamenti sul tema.

è una guida on line dove puoi trovare articoli su benessere, saluto e sport scritti da esperti. In particolare ti consigliamo di leggere gli articoli della sezione Sport e salute, di visitare le sezioni Fitness e Salute, dove troverai consigli e suggerimenti per prevenire e curare alcuni tipi di patologie.

è il sito del Centro Regionale di Documentazione per la Promozione della Salute del Piemonte. Il sito ospita nella sezione Temi numerosi approfondimenti su argomenti legati alla salute. Scegliendo un tema si possono trovare dati statistici, pubblicazioni sull'argomento, siti di approfondimento, etc.

Dove trovo info vicino a casa?

Caricamento dati...
 
Lista degli indirizzi

Riassunto

  • Fare sport è importante perché permette di mantenersi in forma, divertirsi e occuparsi del proprio benessere
  • Quando scegli di praticare uno sport cerca di capire se hai la struttura fisica e le caratteristiche adatte: è un passaggio importante per scegliere le attività che potranno darti maggiori soddisfazioni
  • Lo sport può aiutare a prevenire alcune patologie e in alcuni casi può diventare parte integrante di una terapia di guarigione
  • Nello sport adottare una corretta alimentazione è fondamentale sia sul piano dei risultati sia su quello della salute
  • Impara a conoscere quanto consumi, per sapere come reintegrare le calorie nel modo più corretto
Ultima modifica: 29/06/2017

Esplora 200 schede tematiche e 10.000 indirizzi utili. Registrati per salvare i tuoi contenuti preferiti e partecipare attivamente.

Download

Documento della Scuola Anderlini che parla della corretta alimentazione dell’atleta.

Data di inserimento: 08/11/2016

Documento dell’Associazione italiana ricerca sul cancro, Airc, che parla dello sport come mezzo di prevenzione del cancro

Data di inserimento: 08/11/2016

Ricerca uffici e sportelli

News correlate

Evento
Sport, Vita sociale
Lago d'Orta - UTLO events s.s.d.r.l.
Evento
Sport, Vita sociale
Cuneo - Confcommercio Cuneo, in collaborazione con Conitours, organizza nei giorni 13, 14 e 15 settembre 2019 il fest
Evento
Sport
Cuneo - Il 25 agosto il centro storico cittadino di Cuneo sarà lo scenario ideale per il tr
Evento
Sport
Vercelli - In Val Sesia e in Val d’Aosta è possibile trascorrere giornate in compagnia e a contatto con la natura, in particolar
Evento
Sport
Verbania Intra - Torna la sesta edizione di "Beach for Babies", dal 28 Luglio al 4 Agosto in Piazza San Vitto