Trovo casa all’estero

Stampa

Stampa i contenuti selezionati

Vai all’estero e non hai ancora trovato un posto in cui stare? Sai che ci sono molte opportunità innovative ed economiche di alloggio? In questa scheda scoprirai i siti e le risorse che possono aiutarti nella ricerca di una casa all’estero: avrai indicazioni su come cercare un appartamento o scegliere un residence universitario in cui trasferirti.

Planimetria di un alloggio in tedesco

Parliamo di...

Trovo casa all’estero

Se stai per trasferirti all’estero, una delle prime cose cui pensare è trovare un alloggio. Informati prima di partire sulle possibilità messe a disposizione dalla tua università e dalle associazioni studentesche, se stai studiando, o dal tuo datore di lavoro, se ti trasferisci per lavoro. Le soluzioni possono essere diverse, a seconda della condizione di studente o lavoratore e della durata della permanenza:

  • Nel primo periodo di permanenza, o se cerchi casa per un periodo breve, verifica le modalità di alloggio più innovative ed economiche. Nella scheda Dormire risparmiando trovi informazioni sulla possibilità di alloggiare in ostelli della gioventù, strutture religiose o bed & breakfast, di dormire come ospite di una famiglia, di scegliere lo scambio di casa o il couch surfing
  • Se sei studente, verifica se è possibile alloggiare in residenze dedicate. Sono strutture pensate per ospitare gli studenti fuori sede e si trovano, di solito, in posizioni comode per raggiungere le università e i servizi cittadini. La sistemazione prevista è solitamente in stanze singole o doppie e sono offerti diversi servizi (come, per esempio, la disponibilità di locali cucina, sale studio e computer con accesso Internet, fotocopiatrici, emeroteche, palestre, la fornitura e il cambio periodico della biancheria, etc.) a seconda della struttura ospitante. Nel corso dell’anno organizzano attività culturali e sportive per gli studenti.

Controlla se ci sono residenze convenzionate con la tua università di partenza: potresti aver diritto ad agevolazioni economiche. Chiedi maggiori informazioni all’ufficio Mobilità Internazionale, o Internazionalizzazione, della tua università, per i riferimenti vai a Dove trovo info sul web?.

Puoi cercare alloggi on line, scrivendo sui motori di ricerca le parole chiave nella lingua dello stato in cui vuoi andare (per esempio ‘Residencias de Estudiantes Madrid’, “Résidences étudiantes Paris”, “Halls of Residence London”).

  • Se stai cercando lavoro all’estero e hai bisogno di un alloggio puoi chiedere aiuto a un referente EURES, il portale europeo della mobilità internazionale. Trovi l’elenco dei consulenti sotto la voce ‘Servizi EURES’
  • Se vuoi una sistemazione più stabile, cerca una stanza o un appartamento in affitto. Scegliere un appartamento privato permette di avere maggiore autonomia rispetto alle residenze universitarie (che richiedono il rispetto delle regole imposte, come per esempio, in alcuni casi, di rientrare entro un certo orario la sera), ma una conseguente maggiore responsabilità: dovrai occuparti della pulizia della casa, pagare periodicamente l’affitto mensile e le bollette, relazionarti con il proprietario, etc.

Ti consigliamo di informarti già prima di partire sulle possibilità di trovare casa, sui prezzi degli alloggi e sui quartieri migliori per le tue esigenze (per esempio, vicinanza con il luogo di studio/ lavoro, buoni collegamenti con i mezzi pubblici, presenza di posteggi in zona, etc.).

Trovare una stanza o un appartamento

La ricerca dell’appartamento in cui trasferirti può richiedere molto tempo ed è probabile che tu debba vedere molte case prima di trovare quella giusta per te, quindi parti con anticipo e inizia a informarti quando sei ancora in Italia. Inizia scegliendo:

  1. Il quartiere in cui vivere. Prima di tutto individua esattamente la zona in cui ti conviene cercare casa: per esempio inserisci su Google Maps l’indirizzo della tua scuola o del tuo luogo di lavoro, guarda il quartiere con l’opzione "Street View" e cerca sui forum (ne trovi alcuni al paragrafo Dove trovo info sul web?) e social network ( su Facebook trovi numerosi gruppi o pagine di studenti e lavoratori fuorisede) i consigli sulle zone migliori in cui alloggiare. In generale, se i prezzi non sono troppo alti, è meglio trovare un appartamento vicino a dove studi o lavori: calcola le distanze tra i posti che dovrai raggiungere abitualmente, verifica i trasporti pubblici presenti (o i posteggi, se avrai a disposizione un’auto), in modo da escludere le zone troppo scomode
  2. Se affittare un alloggio, una stanza singola o doppia. Valuta se puoi permetterti un alloggio da solo, o se ti conviene cercare coinquilini in un appartamento in condivisione. Puoi trovare stanze singole o doppie, da dividere con altri (quest’ultima è la soluzione più economica, ma avrai meno privacy e dovrai essere pronto ad adattarti alla convivenza con eventuali compagni di stanza)
  3. Se puoi cercare in autonomia o ti conviene pagare un’agenzia immobiliare. Se hai poco tempo a disposizione per la ricerca, non conosci bene la lingua straniera o hai poca dimestichezza con internet, puoi affidarti a un’agenzia immobiliare: in questo modo l'agente si occuperà di cercare l’appartamento più adatto alle tue esigenze e ti assisterà nella stipula del contratto, in cambio di un compenso (provvigione). Prima di decidere, informati sul compenso richiesto.

Se te la senti di iniziare la ricerca in autonomia, comincia con i seguenti passi:

  • Se vai all’estero per studiare, contatta gli uffici di Mobilità internazionale, o Internazionalizzazione, della tua università (per i riferimenti vai a Dove trovo info sul web?) e le associazioni studentesche, per ricevere informazioni aggiornate sulla situazione degli alloggi e sapere se ti spettano delle agevolazioni
  • Chiedi ad amici, parenti e conoscenti che vivono già nella zona che ti interessa, se conoscono qualcuno che affitta appartamenti. Grazie al passaparola puoi trovare molte case in affitto
  • Iscriviti ai forum, segui le pagine e i gruppi Facebook dedicati a chi viaggia. Leggere consigli per spendere meno e fare tesoro delle esperienze degli altri viaggiatori può aiutarti a trovare casa più velocemente
  • Visita i numerosi siti internet specializzati, pensati per far incontrare chi cerca casa con chi la offre, privatamente o come agenzia.

Se sei uno studente, inizia consultando Housing anywhere, la piattaforma housing con cui gli studenti in partenza per soggiorni di mobilità possono affittare le stanze agli studenti in arrivo presso l'Ateneo. L'utilizzo della piattaforma è completamente gratuito e solo chi ha un indirizzo e-mail universitario istituzionale può pubblicizzare le stanze: una garanzia per mantenere agenzie ed eventuali truffatori per quanto possibile al di fuori della piattaforma, rendendo il servizio a uso specifico degli studenti.

Puoi trovare altri siti per cercare alloggi sui motori di ricerca, digitando le parole chiave (affitto appartamento/ stanza, nome della città) nella lingua dello stato che ti interessa: per esempio ‘flat to rent London’, ‘appartement à louer Paris’, ‘apartamento en alquiler Barcelona’. Questi siti di solito consentono di filtrare la ricerca per quartiere e prezzo dell’affitto. Ti apparirà un elenco di annunci che rispondono ai criteri selezionati: per visualizzare i dettagli clicca sul titolo, mentre per rispondere all’offerta clicca su ‘Rispondi a questo annuncio’ (o etichette simili, per inviare un messaggio all’inserzionista) o chiama i recapiti telefonici indicati.

Info da ricordare

Dove trovo info sul web?

è il sito del portale europeo per la mobilità dei lavoratori, offre strumenti d'informazione per chi vuole trasferirsi o assumere persone in un altro Paese. Per avere informazioni per cercare casa all’estero cerca la sezione Vita e lavoro. Seleziona il Paese che ti interessa dalla cartina, e nella pagina successiva, i paragrafi da leggere (‘Informazioni sul mercato del lavoro’, ‘Condizioni di vita e di lavoro’, ‘Libera circolazione’).  Dalla pagina dopo potrai scegliere precisamente le informazioni da visualizzare (proposte nel menù a tendina) e in basso ti comparirà il testo corrispondente alla tua ricerca. Non tutte le informazioni sono disponibili in italiano: il motore di ricerca potrebbe richiederti di scegliere un’altra lingua. Per avere supporto nella ricerca di un alloggio puoi rivolgerti a un referente EURES, presenti in alcuni Centri per l'Impiego. Trovi l’elenco dei consulenti sotto la voce ‘Servizi EURES’.

è la sezione dell’Università degli Studi di Torino dedicata ai programmi di mobilità per i docenti e per gli studenti, dà informazioni pratiche per il soggiorno nel nostro Paese degli ospiti internazionali.

è la sezione del sito del Politecnico di Torino dedicata agli studenti e ai docenti che vogliono andare all’estero. Nell’area dedicata agli studenti, sotto la voce Cosa fare all'estero trovi tutte le opportunità di studio all’estero. Alla voce Contatti trovi i riferimenti dell’Ufficio Mobilità.

è la sezione del sito dell’Università degli Studi del Piemonte Orientale dove sono presenti le opportunità per studenti iscritti che vogliono andare all’estero. Alla voce Altre opportunità all’estero trovi anche link utili per trovare finanziamenti e ulteriori opportunità di studio all’estero oltre a quelle proposte dall’Università.

è un sito dedicato agli Italiani che hanno in progetto di lasciare l’Italia e andare a vivere e lavorare all’estero. Trovi offerte di lavoro, opportunità per studiare all’estero, consigli e indicazioni per l’espatrio, esperienze di altri Italiani all’estero, etc. Sotto la voce del menù principale Dritte per trasferirsi all’estero trovi articoli utili se stai per trasferirti all’estero.

è un sito nato con l’idea di aiutare chi va a vivere all’estero e deve affrontare paure e difficoltà. Dedica la sezione Cerco casa all’estero ad articoli per chi è in cerca di stanze o appartamenti.

è una rivista on line dedicata agli studenti. Presenta una sezione sul Lavoro, in cui ci sono informazioni utili anche per chi vuole andare all’estero (tra cui un forum in cui si tratta l’argomento). Puoi trovare indicazioni anche alla sotto-sezione specifica Estero. Presenta l’articolo Cercare casa in affitto: guida per studenti fuori sede.

Dove trovo info vicino a casa?

Caricamento dati...
 
Lista degli indirizzi

Riassunto

  • Se hai in progetto di trasferirti all’estero per studiare o lavorare, una delle prime cose cui pensare è trovare un'abitazione
  • Informati, prima di partire, sulle opportunità messe a disposizione dalla tua università, dalle associazioni studentesche o dal tuo datore di lavoro: le soluzioni sono diverse, a seconda della tua condizione (di studente o lavoratore) e di quanto puoi spendere
  • Guarda on line le residenze per gli studenti, informati sulle modalità di alloggio più innovative ed economiche (ostelli della gioventù, strutture religiose o bed & breakfast, opportunità per dormire come ospite di una famiglia, di effettuare scambi di casa o il couch surfing) o cerca una stanza o un appartamento in affitto.
Ultima modifica: 29/06/2017

Esplora 200 schede tematiche e 10.000 indirizzi utili. Registrati per salvare i tuoi contenuti preferiti e partecipare attivamente.

Ricerca uffici e sportelli

News correlate

Evento
Cultura e creatività, Vita sociale
Moncalieri - Un mese di spettacoli teatrali, ideati e gestiti dai giovani di Moncalieri, sta per tornare: si tratta di Cam
Evento
Vita sociale
Colle del Lys - Dal 1996 ogni anno a inizio luglio si svolge al Colle del Lys il meeting internazionale 
Viaggi
Studio e formazione, Viaggi e mobilità, Vita sociale
Balcani - Guardare alla guerra nei Balcani e alla storia di Srebrenica in particolare, significa riflettere sui meccanismi e su
Evento
Vita sociale
Torino - Dal 31 maggio al 29 giugno torna Lunathica – Festival Internazionale di Teatro di Strada
Evento
Vita sociale
Ciriè - Colori, profumi e tante novità: domenica 19 maggio le vie del centro di Ciriè saran