Voglio fare volontariato

Stampa

Stampa i contenuti selezionati

Vuoi occupare il tuo tempo libero in modo utile alla collettività? Ti piacerebbe aiutare qualcuno, o sostenere una causa in cui credi? Questa scheda ti offre spunti per capire come diventare volontario e ti presenta i principali ambiti di intervento delle associazioni di volontariato.

Mani che si stringono

Parliamo di...

Cos’è il volontariato

Il volontariato include vari tipi di attività svolte in modo gratuito e spontaneo, a favore di singole persone o di progetti della tua collettività, nazionali o internazionali. Puoi fare volontariato in molti modi diversi, per seguire una passione, perché aderisci a una causa sociale o politica, per motivi di aiuto, beneficenza, solidarietà, altruismo.

Fare il volontario vuol dire dedicare parte del tuo tempo, delle tue energie e delle tue competenze per una causa in cui credi. Generalmente il volontariato è portato avanti da associazioni, organizzazioni non governative (dette ONG) e organizzazioni no profit.

Per diventare un volontario è necessario che tu ti iscriva a un’associazione. Nella maggior parte dei casi l’iscrizione prevede il pagamento di una quota annuale, con la quale l’associazione potrà pagare la tua assicurazione e costituire una cassa comune da cui attingere per finanziare le attività.

Requisiti e vantaggi

Non esistono particolari requisiti per diventare un volontario, tuttavia ti consigliamo, una volta scelta la causa o l’associazione che desideri seguire, di informarti se ci sono soglie minime di età. È possibile sia necessario essere maggiorenni.

È importante sapere che per fare volontariato socio-sanitario è necessario acquisire conoscenze e abilità molto specifiche seguendo corsi di formazione e ore di tirocinio obbligatorio.

Oltre a essere un’attività socialmente utile, il volontariato può rappresentare un’importante esperienza formativa, può aiutarti nella scoperta di un percorso di vita o professionale, farti coltivare interessi, sviluppare nuovi talenti e ottenere competenze da spendere nel mondo del lavoro.

In alcuni casi, il volontariato può permettere di ottenere crediti scolastici. Per approfondire, ti consigliamo di informarti presso la segreteria didattica della tua scuola o della tua università.

I tipi di volontariato

Tra i vari tipi di volontariato segnaliamo:

  • Il volontariato socio assistenziale si occupa di aiuto sociale o sanitario. Diventare volontari in questo settore significa, per esempio, aiutare persone anziane a fare attività quotidiane che non riescono più a svolgere da sole, collaborare con case-famiglia, aiutare bambini malati in ospedale, fare assistenza ai senzatetto e altro ancora. Per essere abilitato a svolgere alcune di queste attività è necessario avere una certificazione, come per esempio accade per alcune attività realizzate dalla Caritas o dal Gruppo Abele
  • Il volontariato sanitario è specializzato nell’offrire aiuto e supporto nel campo della cura ai malati. Anche in questo caso, il possibile contributo di volontari sanitari si declina in diversi modi, e con tipi di coinvolgimento, diversi nell’ambito delle attività di aiuto e assistenza nei luoghi di cura. Se sei un medico, un infermiere o possiedi una qualifica sociosanitaria puoi iscriverti ad associazioni specifiche che si occupano di ricerca, di assistenza, di supporto ai servizi all’interno di strutture ospedaliere, incluso il Pronto Soccorso. Le attività possono essere svolte nell'ambito di associazioni, gruppi, cooperative sociali e altre organizzazioni, in servizi e strutture sociali e sanitarie, anche in forma individuale, come attività di volontariato personale o informale. Tra le più importanti associazioni che si occupano di questo tipo di volontariato segnaliamo: la Croce Rossa, la Croce Verde, Medici Senza Frontiere ed Emergency. Anche donare il sangue è considerata un’azione volontaria, per saperne di più leggi la scheda Divento donatore. Altre informazioni sono disponibili nella scheda Voglio fare volontariato all’estero
  • Volontariato per impegno civile e tutela e promozione dei diritti, fare il volontario in questo campo significa sensibilizzare la comunità su temi specifici. Per esempio, portare avanti la lotta contro omofobia (odio verso le persone omosessuali) e violenza sulle donne, aiuto ai rifugiati di guerra e a chi chiede asilo politico. Questo tipo di attività sono svolte attraverso associazioni e sono di tipo organizzativo, logistico o partecipativo, come il volantinaggio, l’organizzazione e la partecipazione a manifestazioni o di eventi di sensibilizzazione al problema. Tra le più importanti associazioni che si occupano di diritti umani segnaliamo Amnesty International, che come tutte le organizzazioni di questo tipo si articola in tanti comitati locali a cui puoi iscriverti come volontario
  • Volontariato con la Protezione Civile significa impegnarsi nelle organizzazioni di Protezione Civile che, in collaborazione e integrazione con le istituzioni locali, intervengono sul territorio in caso di calamità, emergenze naturali, come terremoti o alluvioni. Se ti senti portato per queste forme di aiuto civile, se ti piace stare all’aperto, fare lavori manuali, che talvolta richiedono anche molto sforzo fisico e vuoi portare un aiuto concreto, puoi seguire questa strada e diventare volontario per la Protezione Civile. Prenderai parte ad azioni di salvataggio di persone in pericolo, sarai coinvolto in zone colpite da disastri naturali (alluvioni, incendi, frane, slavine), potrai essere chiamato ad allestire campi di accoglienza, distribuire cibo o altri beni di prima necessità a chi è in difficoltà. Ti potrà essere richiesto di seguire percorsi di formazione per prepararti agli interventi. Tra le organizzazioni che si occupano di queste attività segnaliamo il Volontariato della Protezione Civile e l’Associazione Nazionale dei Vigili del Fuoco Volontari. Trovi l’elenco delle associazioni di Protezione Civile sul sito della Regione Piemonte
  • Volontariato per la tutela e la valorizzazione dell'ambiente. Se ti sta a cuore la salvaguardia dell’ambiente e degli animali, ti consigliamo di diventare volontario presso un’associazione o un’organizzazione non governativa, come Legambiente, WWF, Greenpeace, Enpa, Lav (visita i siti per conoscerle meglio). In questi casi gli obiettivi possono essere di sensibilizzazione delle persone ai temi ambientali, come per esempio la lotta contro l’estinzione di una specie protetta o lo stato di inquinamento degli oceani, o attività concrete, come pulire i parchi, riparare le strutture di aree protette, togliere la spazzatura dalle zone verdi di una città, dai fiumi o dalle spiagge, svolgendo attività di supporto agli animali all'interno di canili, gattili e centri di protezione faunistica. Trovi l’elenco delle associazioni ambientaliste sul sito del Ministero dell’Ambiente
  • Volontariato per la promozione della cultura, dell’istruzione, dell’educazione permanente significa impegnarsi in associazioni culturali che organizzano eventi legati alla letteratura, all’arte, al teatro o al cinema. Le attività possono essere molto varie, come diventare volontari presso le biblioteche pubbliche, organizzare eventi culturali (rassegne teatrali, incontri di lettura, festival, etc.) o svolgere attività educative, come tenere corsi per sviluppare abilità pratiche: insegnare a usare i computer, a disegnare con la tempera, etc.
  • Volontariato per la tutela e la valorizzazione del patrimonio storico e artistico. L’Italia è un Paese ricco di bellezze artistiche e storiche che hanno influenzato la nostra cultura: per preservarla sono nate molte associazioni, presenti su tutto il territorio nazionale. Fare volontariato in queste associazioni vuol dire organizzare eventi legati a un particolare tema storico o artistico, diventare guide nei musei, andare nelle scuole a raccontare vicende storiche o legate alle vite di personaggi autorevoli, intellettuali, artisti
  • Volontariato per educazione motoria, promozione delle attività sportive e tempo libero. Se ami lo sport potresti entrare in associazioni che promuovono attività sportive, organizzando campi per bambini, ragazzi e persone disabili (miniolimpiadi, giochi della gioventù, tornei sportivi) oppure corsi ed eventi che coinvolgono la popolazione del territorio (maratone, corse campestri). C’è inoltre la possibilità che tu possa partecipare a grandi eventi sportivi come volontario, aiutando gli organizzatori, com’è avvenuto per le Olimpiadi Invernali del 2006 a Torino, il Giro d’Italia, i Mondiali di qualsiasi sport
  • Volontariato in associazioni studentesche. Se studi all’Università puoi scegliere tra le attività di volontariato promosse dalle associazioni studentesche universitarie. Il loro scopo è avvicinare gli studenti alle attività di specifici campi di studio. Nella maggior parte dei casi si tratta di associazioni che si rivolgono a studenti di una specifico corso di studi e possono essere utili per mettere in pratica ciò che impari durante gli studi. Per saperne di più leggi la scheda Associazioni studentesche.

Il volontariato può essere promosso da associazioni laiche o religiose, tradizionalmente molto attive e diffuse in Piemonte. La ricchezza delle opportunità ti permetterà di scegliere l’organizzazione che più fa al caso tuo. Trovi l’elenco delle associazioni di volontariato sul sito della Regione Piemonte.

Info da ricordare

  • In casi specifici, soprattutto in ambito sanitario e nella protezione civile, per diventare volontario è necessario seguire corsi e svolgere tirocini
  • Per conoscere l’elenco delle associazioni e dei progetti di volontariato presenti sul tuo territorio rivolgiti al centro di servizio di volontariato più vicino a te. Trovi l’elenco in Dove trovo info vicino a casa?
  • Puoi anche creare un’associazione di volontariato e unirti ad altre persone che condividono il tuo stesso obiettivo per dar vita a un’associazione nuova oppure aprire la sezione locale di associazioni grandi nazionali o internazionali. Per approfondire, consulta la scheda Fondo un’associazione no profit
  • Alcune associazioni di volontariato nascono allo scopo di aggregare e coordinare attività di associazioni più piccole o dare visibilità alle loro attività. Per conoscere alcuni esempi, vai al paragrafo Dove trovo info sul web?
  • Le attività di volontariato possono essere utili per arricchire il tuo Cv. Per avere maggiori informazioni su come inserirle leggi la scheda Curriculum Vitae.

Cosa dicono le leggi?

riconosce il valore sociale ed il ruolo dell'attività di volontariato, promuove le condizioni per agevolare lo sviluppo delle organizzazioni di volontariato. Definisce cosa sono le organizzazioni e attività di volontariato, parla del registro regionale delle organizzazioni di volontariato.

Dove trovo info sul web?

presenta una sezione dedicata al volontariato. Al suo interno potrai trovare tutte le informazioni sulle direttive e le normative che regolano il volontariato in Piemonte e la lista di tutte le associazioni di volontariato registrate.

è il sito del Centro servizi per il volontariato Vol.To, mette a disposizione delle associazioni di volontariato della provincia di Torino una vasta gamma di servizi, iniziative e attività con l’obiettivo di sostenere, rendere più efficace e qualificata la loro azione al servizio delle persone e della società

è il sito del Centro servizi per il volontariato della provincia di Cuneo, mette a disposizione delle associazioni di volontariato del territorio una vasta gamma di servizi, iniziative e attività con l’obiettivo di sostenere, rendere più efficace e qualificata la loro azione al servizio delle persone e della società

è il sito del Centro servizi per il volontariato delle province di Asti e Alessandria, mette a disposizione delle associazioni di volontariato del territorio una vasta gamma di servizi, iniziative e attività con l’obiettivo di sostenere, rendere più efficace e qualificata la loro azione al servizio delle persone e della società

è il sito del Centro servizi per il volontariato delle province di Novara e Verbano-Cusio-Ossola, mette a disposizione delle associazioni di volontariato del territorio una vasta gamma di servizi, iniziative e attività con l’obiettivo di sostenere, rendere più efficace e qualificata la loro azione al servizio delle persone e della società

è il sito del Centro servizi per il volontariato delle province di Vercelli e Biella, mette a disposizione delle associazioni di volontariato del territorio una vasta gamma di servizi, iniziative e attività con l’obiettivo di sostenere, rendere più efficace e qualificata la loro azione al servizio delle persone e della società

L’ARCI - Associazione Ricreativa Culturale Italiana riunisce associazioni e circoli che organizzano corsi e laboratori (su arti visive, cinema, musica, teatro, danza, benessere, circo, hobbystica, nuovi media, alimentazione, ambientalismo, sport) e consulenza su diversi temi quali assistenza agli stranieri, alcool e dipendenze, salute mentale. I membri di ARCI organizzano attività di volontariato e di servizio civile. Per partecipare alle attività realizzate dalle associazioni e i circoli ARCI è necessario tesserarsi a pagamento.

Se vuoi conoscere le associazioni e i circoli più vicini a te clicca sulla voce ‘Arci Piemonte’ e poi su Circoli e Associazioni. Potrai cercare un’associazione in base al luogo e all’attività che ti interessa.

Dove trovo info vicino a casa?

Caricamento dati...
 
Lista degli indirizzi

Riassunto

  • Diventare volontari vuol dire svolgere attività in modo personale, spontaneo e gratuito, tramite un’organizzazione di cui si fa parte, mettendo a disposizione il proprio tempo e le proprie capacità, senza fini di lucro a fini di solidarietà
  • L’attività di volontario è generalmente svolta nell’ambito di un’associazione di volontariato, alla quale iscriversi. Per alcuni tipi di attività è necessario seguire percorsi formativi e ore di tirocinio obbligatorie
  • Oltre ad essere un’attività utile alla collettività, il volontariato può essere un’esperienza formativa, può aiutarti a scoprire un percorso professionale, farti coltivare interessi, passioni e talenti
  • Puoi praticare volontariato in ambiti molto diversi: socio-assistenziale, sanitario, di impegno civile nella tutela e promozione dei diritti, per la protezione civile, per la tutela e la valorizzazione della cultura, del patrimonio storico e artistico, per lo sport e il tempo libero o in associazioni studentesche
  • Il volontariato può essere promosso da associazioni laiche o religiose.
Ultima modifica: 29/06/2017

Esplora 200 schede tematiche e 10.000 indirizzi utili. Registrati per salvare i tuoi contenuti preferiti e partecipare attivamente.

Ricerca uffici e sportelli

News correlate

Evento
Sport, Vita sociale
Torino - On the Road – Sport di Strada è un progetto che intende promuovere attività sportive alternative, co
Offerta lavoro
Lavoro
Torino, Collegno, Moncalieri - Leroy Merlin, azienda operante nella grande distribuzione, seleziona personale per le sedi di Torino, Collegno e Monc
Corso
Lavoro
Grugliasco - Cercare lavoro è un lavoro.
Concorso
Lavoro
- È aperto un concorso per 365 posti di Funzionario a tempo indeterminato all'INPS.
Bando
Lavoro, Studio e formazione, Viaggi e mobilità
- Cerseo seleziona 26 neo diplomati o neo qualificati in ambito alberghiero e ristorazione per tirocini non retribuiti