Imparare a studiare

Stampa

Stampa i contenuti selezionati

Conosci i vantaggi e gli svantaggi di studiare da solo o in gruppo? Ti interessa sapere come prendere appunti in modo efficace? In questa scheda troverai indicazioni per scegliere il metodo di studio più adatto a te, per ottenere buoni risultati senza sprecare tempo ed energie.

Libri e gessetti

Parliamo di...

Imparare a studiare

Per studiare in modo efficace, sia nel periodo della scuola sia durante i corsi di formazione, è importante acquisire alcune abilità che permettono di affrontare gli impegni ottimizzando i risultati.

Avere un buon metodo di studio consente di sfruttare al meglio le tue capacità e ottenere esiti adeguati alle tue aspettative, evitando di sprecare tempo ed energie.

Studiare in gruppo o da solo

Si può studiare da soli o in gruppo: tutte e due le possibilità hanno punti di forza e di debolezza che è importante conoscere per scegliere il metodo più efficace per te.

I vantaggi dello studio individuale:

  • Mantenere un proprio ritmo di studio, senza rallentare, per aspettare qualcuno, o accelerare, per tenere ritmi diversi dai tuoi
  • Gestire il tuo tempo nel modo più adeguato alle tue necessità
  • Utilizzare un metodo di studio personalizzato, senza la necessità di adattarti a quello di altri
  • Concentrarti meglio su te stesso, capire i tuoi punti di forza e di debolezza.

Gli svantaggi dello studio individuale:

  • Non avere nessuno con cui confrontarti in caso di dubbi
  • Rischio di diminuire il tuo rendimento, perché ti annoi o distrai.

I vantaggi dello studio in gruppo:

  • Confrontarti con i compagni, se hai dubbi o difficoltà da risolvere
  • Discutere e ripetere gli argomenti con i compagni, per memorizzarli meglio
  • Condividere i tuoi appunti con quelli dei compagni, integrarli nelle parti incomplete e meno chiare
  • Imparare a lavorare in squadra: ti aiuterà nel mondo del lavoro, dove spesso i progetti si gestiscono in team
  • Darti conferma della tua preparazione e far crescere la tua autostima.

Gli svantaggi dello studio in gruppo:

  • Rischio di tensioni nel gruppo perché si usano metodi di studio diversi. A volte è difficile trovare un punto d’incontro
  • Rischio di tensioni perché in ogni gruppo di lavoro c’è qualcuno che studia e lavora di più e qualcuno che vive “di rendita”. Accettarlo non è sempre facile
  • Rischio di avere ritmi diversi: è possibile che tu non riesca a stare al passo con lo studio del gruppo oppure che tu sia troppo veloce per gli altri
  • Rischio di distrarsi: in gruppo è facile perdere tempo in chiacchiere e distrazioni.

Un metodo “misto” può essere una soluzione che ti permette di cogliere i vantaggi di entrambi i metodi e ridurre gli svantaggi, suddividendo lo studio in due momenti diversi. Prima di iniziare confronta i tuoi appunti con quelli dei tuoi compagni per essere sicuro di partire da un quadro completo. Inizia con lo studio individuale, per approfondire e apprendere in modo più solido i concetti fondamentali, segnandoti i dubbi che eventualmente emergono con il procedere del lavoro. Riserva lo studio di gruppo a un secondo momento, coinvolgendo i tuoi compagni (massimo 4 o 5) che usano un metodo di studio e hanno ritmi più simili ai tuoi. Discuti e confrontati con loro, cerca di chiarire i dubbi; ripassa, ripeti e rielabora i concetti che hai studiato insieme agli altri, per memorizzarli ancora meglio. 

Per approfondire l’argomento leggi la sezione del portale Studenti.it dedicata a Come studiare in gruppo che descrive in modo approfondito questo metodo di studio.

Come prendere appunti

Prendere appunti è un passaggio cruciale nello studio: ti aiuta a mantenere la concentrazione in aula e a studiare meglio a casa, visto che avrai a disposizione una spiegazione semplificata rispetto ai libri.

Prendere appunti è utile soprattutto per:

  • Non perdere la concentrazione
  • Fissare i concetti fin dal primo momento e “farli tuoi”
  • Capire subito se è tutto chiaro o se hai bisogno di altre spiegazioni da parte degli insegnanti.

Prendere dei buoni appunti richiede esercizio: devi riuscire a non riportare tutto ciò che il professore dice, ma concentrarti sugli aspetti che evidenzia come concetti importanti (fai attenzione, per esempio, al tono di voce). Se il professore spiega velocemente, utilizzando abbreviazioni o simboli, scrivi in modo da riuscire a comprendere il testo una volta a casa.

Può esserti utile schematizzare gli appunti ricorrendo a box e frecce per evidenziare i concetti importanti: ti aiuterà in seguito, quando integrerai gli appunti con lo studio del libro di testo.

A casa rileggi gli appunti presi, per sistemarli e memorizzare i concetti principali. Se nascono dubbi, puoi chiedere chiarimenti al docente alla lezione successiva.

Per approfondire l’argomento ti consigliamo di leggere l’articolo Prendere appunti? Ecco i segreti per ottimi appunti! di Skuola.net e Comer prendere appunti a scuola di Studenti.it.

Applicazioni per prendere appunti

Puoi installare sul tuo smartphone o tablet applicazioni che ti aiutano a prendere appunti. Ne esistono molte, gratuite o a pagamento, che rispondono a diverse esigenze.

Le puoi cercare digitando le parole chiave (per esempio, ‘prendere appunti’) nella barra di ricerca degli store (negozi di app) che hai sul tuo smartphone o tablet:

Per farti una prima idea delle applicazioni presenti sul mercato ti segnaliamo questi articoli:

Info da ricordare

  • Studio individuale e studio di gruppo hanno vantaggi e svantaggi differenti: ti consigliamo di sperimentare e scegliere il metodo più efficace per te
  • Con il passare degli anni, ogni persona affina e personalizza il proprio metodo di studio. Non c’è un solo modo di procedere per ottenere validi risultati: prova a sperimentare varie tecniche, combinale a tuo piacimento in base a quello che è più adeguato ai tuoi ritmi e tempi di lavoro.

Dove trovo info sul web?

è un sito dedicato al metodo di studio e alle tecniche per studiare. È adatto soprattutto ai ragazzi delle scuole superiori.

è un magazine on line centrato su scuola, università, formazione, ricerca e lavoro. Trovi molti articoli di approfondimento sui temi riferiti al mondo della scuola.

è un sito dedicato alla scuola, con test, appunti e informazioni utili sul metodo di studio e sulle materie scolastiche.

è una rivista on line dedicata agli studenti delle scuole superiori e dell’università dove trovi articoli su temi specifici, appunti e altre informazioni legate al mondo scolastico.

è un quotidiano on line che si occupa di università. Consiglia e informa su alcuni tra i più comuni problemi degli studenti universitari.

è un blog dedicato alle tecniche di studio che ti può aiutare a scoprire nuovi metodi per imparare.

Dove trovo info vicino a casa?

Caricamento dati...
 
Lista degli indirizzi

Riassunto

  • Chi studia deve sviluppare un metodo efficace per ottenere i risultati scolastici che si prefigge: può studiare da solo, per concentrarsi meglio, o in gruppo, per trarre vantaggio dal contributo di tutti
  • Prendere appunti è molto utile per fissare i concetti spiegati durante la lezione
  • Molte applicazioni permettono di prendere appunti, fare schizzi e grafici su tablet e smartphone
Ultima modifica: 29/06/2017

Esplora 200 schede tematiche e 10.000 indirizzi utili. Registrati per salvare i tuoi contenuti preferiti e partecipare attivamente.

Download

Data di inserimento: 14/06/2017

Ricerca uffici e sportelli

News correlate

Evento
Studio e formazione
Bra - Iscrizioni aperta per il progetto TALE  Giovani Talenti per l'Elettronica - un percorso gratuito di
Evento
Studio e formazione
Piemonte - In collaborazione con il governo italiano e il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, You
Offerta tirocinio
Studio e formazione
Venaria - La Factory della Creatività, un laboratorio di giovani della CIttà di Venaria, ricerca tre tirocinanti che si occuper
Corso
Lavoro, Studio e formazione
Rivoli - L'iniziativa "MyCOACH" è rivolta ai giovani fino ai 35 anni che vogliono raggiungere un obiettivo pr
Evento
Studio e formazione
Rivoli - Mercoledì 4 dicembre alle 16.30 l'InformaGiovani di Rivoli, in corso Susa 128, ospita l'incontro formativo "Dopo il d