"Verso/Let's Talk": gli appuntamenti con Sherif El Sebaie

Proseguono gli appuntamenti del progetto artistico ed educativo "Verso. I giovani tra cultura, tecnologia e partecipazione politica", realizzato da Regione Piemonte  - Assessorato alle Politiche Giovanili - e Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, dopo l'avvio del primo workshop di ricerca dedicato ai giovani piemontesi dai 15 ai 29 anni.

Gli incontri della serie "Verso/Let's Talk" con Sherif El Sebaie - esperto di diplomazia culturale, rapporti euro-mediterranei e transatlantici - sono previsti per giovedì 23 e giovedì 30 settembre dalle 18 alle 19.30, in Fondazione (via Modane 16, Torino).

Nel corso del primo appuntamento, il racconto storico di Sherif El Sebaie prende spunto da Tongue Twist Her, l’opera del collettivo Slavs and Tatars apre Burning Speech, la mostra della prima stagione di Verso, dedicata al linguaggio. Il Let’s Talk inizia dalla mediazione culturale intorno a quest’opera e l'installazione fa parte del ciclo di lavori Language Arts e fa riferimento ai molteplici cambi di alfabeto subiti nel mondo turco: dall’alfabeto arabo di epoca ottomana, all’adozione di quello latino della riforma linguistica di Ataturk nel 1928, sino all’imposizione del cirillico voluta da Stalin durante la dominazione sovietica. Incuranti delle discrepanze tra lingua parlata e scritta, questi cambiamenti decisi dall’alto hanno trasformato intere popolazioni in migranti dentro la propria lingua. I radicali cambiamenti linguistici in quella parte del mondo hanno accompagnato altrettanto profondi cambiamenti politici, sociali e culturali che Sherif El Sebaie illustrerà affrontando la ricca e complessa storia dell’Impero Ottomano dalla sua nascita alla caduta, evidenziando gli antecedenti storici che stanno alla base dell’instabilità di quell’area del mondo oggi.

Il secondo incontro vedrà protagonista l’opera The Speech Series di Bouchra Khalili (Marocco, 1975) – esposta nella mostra Burning Speech - nella quale vengono esplorati i temi del linguaggio, della cittadinanza e della classe lavoratrice attraverso la figura del migrante. Brani tratti da testi politici, letterari o poetici di vari autori sono recitati in diverse lingue madri, nessuna delle quali ha una versione scritta.

Escludendo le lingue dell’Unione Europea, l’arabo oggi è la prima lingua straniera in Italia oltre a essere la lingua di circa 274 milioni di persone, secondo le statistiche di Ethnologue aggiornate al 2020. Ma quali differenze ci sono tra l’arabo scritto e quello parlato? E tra quello marocchino e quello egiziano? Perché quest’ultimo dialetto è il più diffuso e qual è quello più vicino alla lingua del Corano? Come hanno influito le lingue coloniali e quelle degli immigrati europei in Nord Africa, inclusi gli italiani, sui dialetti locali? Ma soprattutto, che impatto ha avuto la lingua sulla coscienza collettiva e sull’identità nazionale nel mondo arabo? Sherif El Sebaie proverà a dare una risposta a questi quesiti e a molti altri.

Let’s Talk Guest

È un appuntamento per gruppi di 15 giovani dai 15 ai 29 anni, nel quale invitiamo ospiti espertə ad approfondire un tema proposto nelle opere in mostra. Per la durata di circa un’ora e mezza, si attraversa lo spazio espositivo insieme a una mediatrice culturale e poi ci si ferma ad ascoltare l’esperto, si pongono domande si parla, partecipando a un’esperienza orientata dal dialogo e dallo scambio di informazioni, punti di vista, opinioni.

Per partecipare è necessario prenotare inviando una mail a biglietteria@fsrr.org con oggetto “Let’s Talk Guest”. Nel corpo della mail occorre specificare i dati di tutte le persone per cui si sta effettuando la prenotazione.

Il progetto completo vede la collaborazione di Regione Piemonte con Fondazione Sandretto Re Rebaudengo: https://www.piemontegiovani.it/news/verso-i-giovani-tra-cultura-e-tecnologia-parte-il-workshop-di-ricerca

Martedì 21 Settembre 2021
Area tematica: 
Ente di provenienza: 
Fondazione Sandretto Re Rebaudengo
Luogo: 
Piemonte
Provincia: 
Alessandria
Asti
Biella
Cuneo
Novara
Torino
Verbania
Vercelli
Tipologia: 
Evento

Esplora 200 schede tematiche e 10.000 indirizzi utili. Registrati per salvare i tuoi contenuti preferiti e partecipare attivamente.

Ricerca uffici e sportelli